Coronavirus, Roche annuncia: sviluppato test sierologico

Sviluppato un test sierologico per individuare la presenza di anticorpi contro il Coronavirus nei pazienti esposti già al contagio

MeteoWeb

Roche ha annunciato di avere sviluppato un test sierologico per individuare la presenza di anticorpi contro il Coronavirus nei pazienti esposti già al contagio. La casa farmaceutica svizzera punta a rendere il test disponibile agli “inizi di maggio” in UE e “sta attivamente lavorando” con la FSA americana “per un’autorizzazione d’emergenza“.
L’individuazione di questi anticorpi, spiega Roche, “potrebbe aiutare a indicare se una persona ha sviluppato un’immunità al virus“.
L’individuazione di anticorpi “è centrale per aiutare a identificare persone che sono state colpite dal virus, specialmente quelle che posso essere state infettate ma non manifestano sintomi“. “Inoltre, il test può aiutare screening prioritari fra gruppi ad alto rischio, come i lavoratori sanitari, i fornitori di prodotti alimentari che possono aver già sviluppato un certo livello di immunità e che possono continuare a servire o ritornare al lavoro. Aver compreso di più circa l’immunità da Covid-19, può anche aiutare la società a tornare più velocemente alla normalità“.