Coronavirus, in Spagna cambia la metodologia: “Variazioni nei dati nei prossimi 2 o 3 giorni”

Coronavirus in Spagna: la metodologia è cambiata per rendere omogenei i dati delle diverse regioni e ciò potrebbe modificare i dati complessivi

MeteoWeb

I contagi totali di Coronavirus in Spagna sono saliti 188.068, secondo gli ultimi dati comunicati dal capo del Dipartimento per le emergenza sanitaria Fernando Simon. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 5.252 casi, con un aumento del 2,9%.
Simon ha spiegato che i numeri non “quadrano” a causa di una “discrepanza” con i dati “di una comunità autonoma” non specificata. “Correggeremo le serie e potrebbe esserci una variazione nei dati nei prossimi due o tre giorni“, ha affermato.

Nel Paese sono stati confermati altri 585 decessi nelle ultime 24 ore, per un totale di 19.478 morti dall’inizio dell’epidemia, ha precisato il Ministero della Sanità, precisando anche che la metodologia è cambiata per rendere omogenei i dati delle diverse regioni e ciò potrebbe modificare i dati complessivi.

Il governo ha unificato le regole per la comunicazione dei dati sull’impatto del Coronavirus, mentre sinora le informazioni venivano inviate in autonomia e non rispondevano a criteri univoci.