Coronavirus, Zaia: “Noi non siamo gli untori, in Campania molti tamponi in meno del Veneto”

"Dico semplicemente che una realtà come il Veneto che ha fatto 260 mila tamponi non la puoi paragone con una realtà come la Campania che ne ha fatti 48 mila"

MeteoWeb

In Veneto sono stati realizzati 260.810 tamponi, non abbiamo più arretro, e a questi si aggiungono i test rapidi I casi positivi oggi sono 16.192, e sono 192 più di ieri. Su questo tema dei positivi, su cui si è innescato un dibattito, in cui sembra quasi che il Veneto, piuttosto che la Lombardia o l’Emilia Romagna siano gli untori, e bisogna quindi ‘chiudere le frontiere’, dico che bisogna vedere il dato ufficiale, secondo cui la Campania, che ha lo stesso numero di abitanti del Veneto, ha effettuato un quinto dei tamponi del Veneto, ma ha più di un quinto di positivi, rispetto al Veneto“: lo ha affermato il governatore del Veneto, Luca Zaia. “Ciò dimostra che è difficile paragonare realtà tra di loro se non hanno fatto con lo stesso numero di abitanti lo stesso numero di tamponi: perché il contagiato lo trovi se lo vai a cercare“.
Io dico semplicemente che una realtà come il Veneto che ha fatto 260 mila tamponi non la puoi paragone con una realtà come la Campania che ne ha fatti 48 mila come compare dai dati ufficiali della tabella pubblicata dalla protezione Civile“.