Incendio in hospice ad Arezzo: danni ingenti ma i pazienti erano stati trasferiti da tempo [FOTO]

Stasera è divampato un incendio in una palazzina dell'ospedale di Arezzo adibita ad hospice: danni ingenti ai macchinari ma nessuna persona coinvolta

/
MeteoWeb

Stasera è divampato un incendio in una palazzina dell’ospedale di Arezzo adibita ad hospice. I danni materiali sono stati ingenti ma fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta visto che i malati terminali sono stati trasferiti da tempo altrove per l’emergenza Coronavirus. Le cause sono da accertare ma al momento si ipotizza un cortocircuito. In base ad una valutazione preliminare, fanno sapere dalla Asl, i danni ai macchinari sembrano ingenti. L’incendio, secondo quanto spiegato dai vigili del fuoco, ha interessato il piano terra dove si trova una sala operatoria e la seconda sala di emodinamica mentre il piano superiore e’ stato interessato solo dai fumi dell’incendio. Non sono state coinvolte persone o aree di degenza e nemmeno sostanze radiogene, ne’ gas medicali pericolosi.