Il mare si tinge di rosso in Puglia: controlli della Guardia Costiera sul litorale [FOTO]

Da Mattinata a sud di Bari, sino a Monopoli e Savelletri, il mare ha assunto una colorazione rossastra dalla battigia a pochi metri dalla riva

/
MeteoWeb

Gli uomini della Guardia Costiera hanno effettuato campionamenti nelle zone del litorale pugliese – da Mattinata (Fg) a sud di Bari, sino a Monopoli e Savelletri – dove, dalla battigia e sino a pochi metri dalla riva, il mare ha assunto una colorazione rossastra (vedi foto della gallery scorrevole in alto, a corredo dell’articolo). In attesa di un responso definitivo sull’esito delle analisi in corso di effettuazione, Arpa Puglia rassicura sull‘inesistenza di un impatto ambientale e di un reale pericolo per la salute dei cittadini “trattandosi di un fenomeno riconducibile alla fioritura massiva di una microalga planctonica”.

Le cellule galleggianti della microalga costiera tendono ad accumularsi in superficie per effetto delle correnti, favorite anche dal clima primaverile di questi giorni, con stabilizzazione in aumento della temperatura dell’acqua. “Il fenomeno – rassicurano dalla Guardia Costiera – continuerà a essere posto sotto controllo, garantendo un costante monitoraggio del litorale pugliese”.