Previsioni Meteo Aeronautica Militare, bel tempo e aumento del caldo in tutta Italia: il bollettino fino a Pasquetta

L’anticiclone ha già iniziato a portare bel tempo e temperature in aumento, una tendenza che caratterizzerà tutta la settimana: il bollettino dell'Aeronautica Militare

MeteoWeb

L’anticiclone ha già iniziato a portare bel tempo e temperature in aumento, con punte di +24°C al Nord Italia già ieri. Tutta la settimana proseguirà all’insegna della stabilità, con il caldo che tenderà ad aumentare con il passare dei giorni. Ecco le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare per oggi, domani e i prossimi giorni.

Oggi, 7 aprile

Al Nord: sereno o poco nuvoloso.

Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso con locale attività di nubi a evoluzione diurna sulle aree appenniniche abruzzesi e sulle aree interne della Sardegna.

Sud e Sicilia: sull’isola e sulla Calabria meridionale parzialmente nuvoloso con annuvolamenti che ancora daranno luogo a sporadici e locali rovesci specie sulla Sicilia; sereno o poco nuvoloso sul resto del Sud con locali annuvolamenti in sviluppo pomeridiano sui rilievi appenninici.

Temperature: minime in lieve calo al Centro-Sud specie del versante adriatico; stazionarie al Nord; massime stazionarie al Centro-Nord, in aumento al Sud. Venti: deboli nordorientali al Centro-nord con temporanei rinforzi pomeridiani da nordovest lungo le coste adriatiche; moderati da nordest al sud con locali rinforzi. Mari: mosso, localmente molto mosso lo Ionio al largo; poco mossi o localmente mossi tutti i rimanenti mari.

Domani, mercoledì 8 aprile

Al Nord: tempo stabile e soleggiato.

Centro e Sardegna: addensamenti compatti ad evoluzione diurna nelle zone interne dell’isola e a ridosso dei rilievi del basso Lazio, con possibilità di qualche occasionale piovasco pomeridiano; cielo sereno altrove.

Sud e Sicilia: Locali annuvolamenti attesi tra mattina e pomeriggio sui rilievi di Calabria e Sicilia settentrionale con qualche locale, ma debolissimo rovescio associato; ampio soleggiamento sul restante Meridione, salvo qualche isolata nube a evoluzione diurna attesa sul settore tirrenico.

Temperature: minime in lieve diminuzione su Emilia-Romagna centrorientale, Marche, regioni meridionali tirreniche peninsulari, Puglia e Sicilia orientale; pressoché stazionarie sul resto del territorio; massime in aumento sulla Sicilia; in lievissimo calo su levante ligure, coste meridionali laziali, aree costiere campane e sulla Puglia garganica; senza variazioni altrove. Venti: deboli di direzione variabile al Nord, dai quadranti settentrionali sulle restanti regioni, con qualche rinforzo su Salento e coste ioniche calabresi. Mari: mossi basso Adriatico e Ionio; da poco mossi a mossi il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia; poco mossi i restanti bacini.

Le previsioni per i prossimi giorni

Giovedì 9 aprile. Nord: cielo sereno o al più poco nuvoloso sui rilievi alpini centrorientali nel pomeriggio. Centro e Sardegna: ancora addensamenti compatti a evoluzione diurna nelle zone interne dell’isola con possibilità di qualche occasionale debole rovescio pomeridiano; bel tempo altrove con qualche innocuo annuvolamento cumuliforme pomeridiano atteso a ridosso dei rilievi del basso Lazio. Sud e Sicilia: locali addensamenti tra mattina e pomeriggio sui rilievi della Calabria centromeridionale e nell’entroterra siciliano con qualche piovasco associato; ampio soleggiamento sul restante Meridione.

Temperature: minime in tenue rialzo sulle aree pianeggianti emiliane e Sardegna orientale; in lieve calo su Umbria, coste laziali e nord Campania; senza variazioni di rilievo altrove; massime in lieve aumento al Nord-ovest, Alpi centrorientali, rilievi molisani e campani, e sulle regioni ioniche peninsulari; stazionarie sul resto del paese. Venti: deboli dai quadranti settentrionali sulle regioni ioniche con qualche rinforzo su Puglia salentina e Calabria orientale; deboli variabili sul resto del territorio con prevalenza del regime di brezza lungo le coste. Mari: mossi il basso Adriatico e lo Ionio; da poco mossi a mossi il canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia e il medio Adriatico al largo; poco mossi i restanti bacini.

Venerdì 10 aprile: cielo sereno ovunque a parte qualche nube ad evoluzione diurna sull’arco alpino centrorientale, entroterra sardo e sulla Calabria tirrenica meridionale.

Sabato 11 aprile: cielo pressoché limpido e terso su tutte le regioni, salvo isolati annuvolamenti ancora attesi tra mattina e pomeriggio sul settore alpino e Calabria tirrenica.

Domenica 12 aprile: addensamenti cumuliformi a evoluzione diurna sui rilievi centromeridionali e sulla catena alpina con qualche locale rovescio pomeridiano atteso sulle Alpi del Triveneto; velature sempre più spesse sulla Sardegna e bel tempo altrove, seppur con innocue nubi alte e sottili in arrivo dal tardo pomeriggio. Nella giornata di lunedì 13 aprile tempo in peggioramento al Centro-Nord con prime precipitazioni deboli su Alpi occidentali, Liguria e Sardegna; cielo velato al Meridione.