Domani due astronauti partiranno verso l’ISS grazie a SpaceX, Nespoli: “Inizio di una nuova era, la collaborazione alimenta il fuoco dell’esplorazione spaziale”

“Il 27 maggio potrebbe diventare una pietra miliare per il futuro dell’esplorazione spaziale", scrive l'ex astronauta Paolo Nespoli

MeteoWeb

Il 27 maggio potrebbe diventare una pietra miliare per il futuro dell’esplorazione spaziale: alle 16:33 ora locale (le 22:33 italiane) per la prima volta nella storia due astronauti professionisti, Robert Behnken e Doug Hurley, partiranno da Cape Canaveral diretti alla Stazione spaziale internazionale grazie a un’azienda privata, la SpaceX di Elon Musk. L’evento sara? il compimento del progetto partito dall’ambizione di un imprenditore – la scintilla – e, insieme, il probabile inizio di una nuova era, lo scrive sul suo profilo Instagram l’ex astronauta Paolo Nespoli.

Anche in quest’occasione, lo spazio ricorda come poi, perche? l’intuizione di uno diventi cambiamento, per fare in modo che le nostre attivita? extraterrestri migliorino la vita di ciascuno di noi, non conta la scintilla, conta il fuoco. Un fuoco che si puo? alimentare solo attraverso il contributo di tante intelligenze e immaginazioni diverse, attraverso lo sforzo e la passione comune di donne e uomini da tutto il mondo, in una parola attraverso la collaborazione”, ha aggiunto Nespoli.