Sull’Australia una tempesta che si verifica “una volta ogni dieci anni”: piogge torrenziali, raffiche fino a 130 km/h e onde alte 8 metri

Una violenta tempesta di vaste proporzioni si sta abbattendo sulla costa occidentale dell'Australia e ora si sta dirigendo verso la città di Perth

MeteoWeb

I resti del ciclone tropicale Mangga, che interagiscono con un fronte freddo, hanno generato una violenta tempesta di vaste proporzioni che si sta abbattendo sulla costa occidentale dell’Australia e ora si sta dirigendo verso la città di Perth: in alcune aree sono arrese piogge torrenziali, venti forti con raffiche fino a 130 km/h, e onde alte fino a 8 metri, secondo il Bureau of Meteorology.
Un alto funzionario del Dipartimento dei vigili del fuoco e dei servizi di emergenza, citato da BBC News online, ha affermato che si tratta di una tempesta che si verifica “una volta ogni dieci anni“, “normalmente le nostre tempeste provengono da sud-ovest, mentre questa arriva da nord-ovest“.
Un primo miglioramento è atteso nella giornata di domani.