Coronavirus: i dipendenti di Facebook e Google lavoreranno da casa fino a fine anno

Epidemia di Coronavirus: Facebook e Google hanno deciso di consentire ai loro dipendenti di lavorare in modalità smart working fino alla fine dell'anno

MeteoWeb

Facebook e Google hanno deciso di consentire ai loro dipendenti di lavorare in modalità smart working fino alla fine dell’anno a causa dell’epidemia di Coronavirus.
Facebook è stata tra le prime aziende di IT a chiedere ai suoi dipendenti di lavorare da casa: “Chiunque possa lavorare da remoto potrà scegliere di farlo fino alla fine dell’anno. Si tratta di una situazione in evoluzione e i dipendenti e le loro famiglie devono prendere una decisione importante sul ritorno al lavoro“, ha spiegato Facebook. Gli uffici riapriranno a inizio luglio ma soltanto per una parte ridotta dei dipendenti.

Per quanto riguarda Google, l’amministratore delegato ha dichiarato che i dipendenti che devono tornare a lavoro in ufficio inizieranno a farlo da luglio ma gli altri potranno lavorare da casa fino a fine anno.