Coronavirus, le news dal Mondo: oltre 85mila vittime in USA, il contagio dilaga in Brasile

I casi confermati di Coronavirus nel Mondo sono saliti a 4.443.597. Le vittime a livello globale sono ormai 302.452, mentre le guarigioni 1.588.353

MeteoWeb

I casi confermati di Coronavirus nel Mondo sono saliti a 4.443.597: lo riporta l’ultimo aggiornamento del monitoraggio effettuato dalla Johns Hopkins University. Le vittime a livello globale sono ormai 302.452, mentre le guarigioni 1.588.353.

Negli Stati Uniti il Coronavirus ha provocato la morte di 1.754 persone nelle ultime 24 ore.
I decessi in USA sono 85.884 e i contagi totali 1,41 milioni.

In Brasile i casi continuano a crescere in modo esponenziale e hanno superato i 200.000.
Per il secondo giorno consecutivo, i nuovi contagi sono stati quasi 14.000 mentre i morti nelle ultime 24 ore sono stati 844.

Il Messico è al picco dell’epidemia: nelle ultime 24 ore, altri 257 morti e 2.409 contagiati si aggiungono al bilancio. In totale, il Paese registra 42.595 contagi accertati e 4.477 morti, secondo le cifre fornite dal Ministero della Salute.

coronavirus 01In Germania, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 913 nuovi casi di contagio, con il totale che sale a quota 173.152: lo riporta l’istituto per le malattie infettive Robert Koch Institute per le malattie infettive. L’epidemia ha causato altri 101 morti nel paese nelle ultime 24 ore, portando il numero totale a 7.824.
L’indice di contagio è sceso dallo 0.81 allo 0.75, un calo modesto ma comunque incoraggiante, ha annunciato il Robert Koch Institut.

La Cina ha confermato 4 nuovi casi nelle ultime 24 ore, portando il numero totale di casi a 82.933 da quando l’epidemia è scoppiata nel Paese. Tutti questi nuovi contagi sono stati trasmessi localmente, ha precisato la Commissione sanitaria nazionale nel suo bollettino quotidiano. Non sono stati segnalati nuovi decessi.
Il Coronavirus ha provocato 4.633 morti nel Paese.

Il Giappone ha registrato 99 nuovi casi e 23 decessi correlati il giorno dopo che il governo ha revocato lo stato di emergenza in gran parte del paese. Il totale nazionale sale a 16.905 casi e 723 morti: di questi, 712 casi e 13 decessi sono quelli sulla nave da crociera Diamond Princess attraccata a Yokohama Bay in quarantena per due settimane a febbraio.
Ieri il Giappone ha revocato lo stato di emergenza per 39 delle 47 prefetture del Paese (era in vigore a livello nazionale dal 16 aprile). Tokyo, Osaka e molte altre prefetture colpite rimarranno in stato di emergenza, e il governo riesaminerà la situazione il 21 maggio.

La Corea del Sud segnala 29 nuovi casi di Coornavirus, cinque dei quali ‘importati’ e 17 in relazione a locali e discoteche del distretto di Itaewon a Seul. I dati dei Centri di controllo e prevenzione delle malattie riportano ormai un totale di 153 casi collegati ai locali della movida di Itaewon: 93 riguardano giovani di età compresa tra i 19 e i 29 anni e in 15 hanno meno di 18 anni.
In Corea del Sud sono 11.018 i contagi confermati dall’inizio dell’emergenza con 1.150 casi ‘importati’. Il bilancio riporta 260 decessi e 9.821 persone guarite dopo aver contratto l’infezione.

La Russia ha registrato 10.600 nuovi casi di contagio in un giorno, in aumento rispetto ai livelli degli ultimi giorni. Il totale dei contagi è di 262.843 dall’inizio dell’epidemia, il numero più alto dopo gli Usa. Stando ai dati ufficiali, i decessi sono stati 113 in 24 ore, il numero più alto su base giornaliera, a un totale di 2.418.