Coronavirus, Vaia: “Plausibile la ripartenza del calcio il 13 giugno”

Coronavirus, Francesco Vaia: "La data del 13 giugno per la ripresa del calcio e di tutto il mondo dello sport mi sembra plausibile"

MeteoWeb

La data del 13 giugno per la ripresa del calcio e di tutto il mondo dello sport mi sembra plausibile. Abbiamo un mese di tempo, e quindi altri due quindicine, cioè due periodi di possibili incubazioni e manifestazioni di sintomi del Covid 19 per trovare le soluzioni migliori“: lo ha affermato Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma e tra gli esperti che affiancano la Commissione medico scientifica della Figc. “L’apertura dello sport è il segnale di un Paese che riparte, ma va fatto in sicurezza. Il virus lo sconfiggeremo definitivamente con le terapie appropriate e con il vaccino”.