Meteo, Italia spaccata in due: piogge torrenziali al Nord, estate anticipata al Sud! 140mm in Piemonte, +33°C a Caltagirone [DATI]

Il meteo divide spacca l’Italia in due: quella delle piogge torrenziali al Nord e quella dell’estate anticipata al Sud, tutti i DATI di oggi

MeteoWeb

Meteo – È iniziata una settimana molto dinamica dal punto di vista meteorologico, che segnerà una netta differenza tra Nord e Sud. L’Italia oggi si presenta completamente spaccata in due: mentre al Nord imperversa un forte maltempo, con piogge torrenziali e forti venti, il Centro-Sud fa le prove dell’estate, con la seconda parte della settimana che potrebbe rivelarsi rovente a causa di una ondata di caldo in grado di stravolgere tutti i record del periodo.

Dalla notte, il maltempo si abbatte sulle regioni del Nord. Tra le località più colpite dalle forti piogge ci sono Piemonte e Liguria, ma piogge diffuse si stanno verificando su tutte le regioni settentrionali. Nel solo Piemonte, in 24 ore i quantitativi cumulati hanno sfiorato i 150mm: 140mm a Sambughetto-Valstrona, 132mm a Mottarone, 130mm a Carcoforo, Camparien-Trivero, 123mm a Cicogna-Cossogno, Unchio Trobaso, 116mm a Cursolo, 115mm a Trivero, 111mm a Larecchio.

Tra i dati più significativi di oggi dalle altre regioni settentrionali, segnaliamo: 109mm a Urbe-San Pietro, 101mm a Masone, 100mm a Pezzonasca-Moconesi, 97mm a Tronzano Lago Maggiore, 94mm a Somma Lombardo, 93mm a Brebbia, Sant’Alberto-Bargagli, 88mm a Bragalla, Rossiglione 87mm a Crosio della Valle, Pescegallo di Gerola Alta, 85mm a Colere, 80mm a Venegono Inferiore, 46mm a Passo del Brattello, 45mm a Campagrina.

Un quadro migliore della netta divisione che sta caratterizzando l’Italia dal punto di vista meteorologico lo offrono le temperature. Un dato su tutti: c’è una differenza di circa 20°C tra le temperature massime del Piemonte e quelle di Calabria e Sicilia, le due regioni più calde d’Italia oggi.

Così, tra le temperature massime raggiunte oggi al Nord segnaliamo: +22°C a Mantova, +21°C a Cremona, +20°C a Brescia, Codogno, +19°C a Crema, La Spezia, +18°C a Torino, Milano, Moncalieri, Imperia, Savona, Chiavari, +17°C a Bergamo, Asti, Alessandria, Genova, +16°C a Biella, Vercelli, +15°C ad Albano Vercellese, +14°C a Novara.

Tutt’altra storia nelle regioni adriatiche e su quelle meridionali: qui i valori sono diffusamente sopra i +24°C, con picchi di +32-33°C in Calabria e Sicilia. Tra i dati più rilevanti, segnaliamo: +33°C a Caltagirone, +32°C a Enna, Luzzi, +31°C a Cosenza, Termoli, Torano Castello, +30°C ad Aragona, Riesi, Bisignano, Rende, Oppido Mamertina, +29°C a Foggia, Caltanissetta, Bronte, Bivona, Gela, Aidone, Dipignano, +28°C a Sellia, Savelli, +27°C a Rimini, Pesaro, San Sosti, Longobucco, Castrovillari.

Un’Italia dai due volti: quella delle piogge torrenziali al Nord e quella dell’estate anticipata al Sud. Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: