Nubifragio su Milano, esonda il Seveso: 133 mm di pioggia in 6 ore, allagamenti e blackout in diversi quartieri [FOTO]

Violento nubifragio a Milano: è esondato nella notte il fiume Seveso, mentre il Lambro è ai livelli di guardia

/
MeteoWeb

A causa di un violento nubifragio che ha colpito Milano, è esondato nella notte il fiume Seveso, mentre il Lambro è ai livelli di guardia: segnalati allagamenti e blackout in diversi quartieri, in particolare a Niguarda, con inevitabili forti disagi per la circolazione e i trasporti pubblici.

Il nubifragio è stata provocata da una concentrazione di pioggia che in alcune zone della città ha superato abbondantemente i 100 millimetri. La centralina dell’Arpa di piazza Zavattari, in particolare, ha registrato precipitazioni per 133 millimetri in 6 ore, con due picchi: il primo tra le 23 e le 24, il secondo tra l’1 e le 2 di notte. Nelle prossime ore sono previste sulla Lombardia ancora piogge moderate nel corso della mattinata, in graduale attenuazione dal pomeriggio in pianura a partire dal settore orientale.

Seveso e Lambro: ore 3.10. Esondato Seveso a Niguarda in via Valfurva. MONITORAGGIO FIUMI – Livelli idrometrici h.03:07 DEL 15/05/2020 – SEVESO: Cesano Maderno 1,84 – Palazzolo 1,76 – Ornato 2,72 – Valfurva 3.07 – LAMBRO: Peregallo 0,25 – Feltre 1,54 MONITORAGGIO FIUMI – Livelli idrometrici h.04:00 DEL 15/05/2020 – SEVESO: Cesano Maderno 1,99 – Palazzolo 0,82 – Ornato 2,65 – Valfurva 3.07 – LAMBRO: Peregallo 0,68 – Feltre 2,17“: lo ha scritto su Facebook l’assessore alla Mobilità e ai Lavori Pubblici del Comune di Milano, Marco Granelli, per poi aggiornare: Seveso e Lambro ore 6.00 Continua a piovere molto e esondazione ancora in corso ormai da due ore. Salito anche il Lambro vicino a esondazione. MONITORAGGIO FIUMI – Livelli idrometrici h.06:00 DEL 15/05/2020 – SEVESO: Cesano Maderno 1,71 – Palazzolo 0,90 – Ornato 2,47- Valfurva 3.07 – LAMBRO: Peregallo 1,05 – Feltre 2,33“.
Seveso e Lambro ore 7.50. Esondazione del Seveso e’ ora rientrata, e’ durata quasi 5 ore. Ora iniziano le operazioni di pulizia per riaprire le strade. Chiuso sottopasso Negrotto mentre gli altri in citta’ sono funzionanti. Rubicone e’ stato chiuso solo poco nella notte. In corso evacuazione delle comunita’ del Parco Lambro per prudenza visto che il Lambro continua a salire e nel Parco incomincia ad allagare i prati”: questo l’ultimo aggiornamento dell’assessore.

Il forte temporale che stanotte ha colpito Milano ha provocato importanti disagi, tra cui l’esondazione del Seveso. Viabilità modificata e interventi in corso“, ha scritto invece su Twitter Davide Bassani consigliere del Municipio 2.

Sono più di 100 gli interventi dei vigili del fuoco effettuati nella notte a Milano per le forti piogge che hanno colpito il capoluogo e il territorio provinciale, provocando in alcune zone l’esondazione del Seveso e del Lambro. Le squadre sono ancora al lavoro per allagamenti, alberi caduti e soccorsi ad automobilisti nei sottopassi. Ancora 100 le richieste di soccorso da evadere.

La comunità residenziale terapeutica di don Antonio Mazzi è stata evacuata per l’esondazione del parco Lambro, come già accaduto numerose volte in passato in seguito a violenti nubifragi come quello di stanotte.

Il Comune di Milano aveva disposto dalle 18 di ieri l’attivazione del Centro Operativo Comunale (COC) a seguito dell’allerta meteo arancione per il rischio di forti temporali emanato dal Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia.