Previsioni Meteo Aeronautica Militare: prime piogge in arrivo, peggioramento più deciso nel weekend

Le prossime 48 ore saranno segnate dall’inizio delle prime piogge che poi sfoceranno in un peggioramento più deciso nel weekend: il bollettino dell'Aeronautica Militare

MeteoWeb

Resistono ancora condizioni di bel tempo prevalente sull’Italia ma le prossime 48 ore saranno segnate dall’inizio delle prime piogge che poi sfoceranno in un peggioramento più deciso nel weekend. Ecco le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare per oggi, domani e i prossimi giorni.

Domani, mercoledì 27 maggio

Al nord annuvolamenti compatti su rilievi piemontesi e Valle d’Aosta con isolati piovaschi o deboli rovesci in attenuazione serale; cielo generalmente sereno altrove ma con iniziali velature sul restante settore centroccidentale in progressivo dissolvimento.

Al centro e Sardegna: addensamenti consistenti su Appennino marchigiano ed Abruzzo con deboli fenomeni sparsi su quest’ultimo fino al primo pomeriggio; ampio soleggiamento e scarsa nuvolosità sulle altre zone.

Al sud e Sicilia: condizioni di bel tempo con formazione di nubi cumuliformi sulle aree montuose e pedemontane, accompagnate da deboli rovesci o temporali sparsi, durante le ore centrali della giornata.

Temperature: minime in diminuzione su regioni tirreniche, Umbria e Basilicata, senza variazioni di rilievo sul restante territorio; massime in flessione su Liguria, isole maggiori e Calabria, stazionarie altrove. Venti: da deboli a moderati dai quadranti settentrionali al centro-sud con rinforzi in particolare sui rilievi; deboli di direzione variabile al nord. Mari: da mossi a localmente molto mossi il basso Adriatico e lo Ionio, con moto ondoso in attenuazione; generalmente mossi i restanti bacini.

Le previsioni per i prossimi giorni

Giovedì 28 maggio. Al nord iniziali condizioni di bel tempo, con formazione di nubi medio-alte sulle regioni centrorientali dalla tarda mattinata e di nubi cumuliformi dal pomeriggio sulle arre alpine e prealpine, accompagnate da deboli rovesci o temporali sparsi. Al centro e Sardegna: bel tempo sulla Sardegna, e cielo in generale velato sul settore peninsulare. Al sud e Sicilia: bel tempo, con transito di velature sul settore peninsulare.

Temperature: minime in diminuzione al nord-ovest e sulla Sardegna, in aumento sul triveneto ed alta Lombardia, generalmente stazionarie altrove; massime stazionarie sul triveneto centrosettentrionale, in aumento sul resto del paese. Venti: da deboli a moderati dai quadranti settentrionali al centro-sud; deboli variabili sul resto del paese. Mari: poco mossi il mar ligure e l’alto Adriatico; da mosso a molto mosso lo Ionio; generalmente mossi i restanti mari.

Venerdì 29 maggio al mattino cielo in generale nuvoloso sul settore peninsulare, per la presenza di nubi cumuliformi sparse, accompagnate da rovesci o temporali sparsi; bel tempo sulle due isole maggiori. Dal pomeriggio diradamento della nuvolosità cumuliforme in Pianura padana e suo contestuale aumento sul centro-sud peninsulare. In serata diradamento della nuvolosità anche su Toscana, Umbria e Marche.

Sabato 30 maggio al primo mattino molte nubi compatte su Alpi e prealpi, sud peninsulare, Lazio ed Abruzzo, con rovesci o temporali sparsi; bel tempo sul resto del paese. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità cumuliforme su tutto il paese, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi, intensi sulla Sicilia meridionale, in successiva generale attenuazione serale.

Domenica 31 maggio e lunedì 1° giugno cielo sereno o poco nuvoloso, con formazione di nubi cumuliformi sparse, accompagnate da rovesci o temporali, durante le ore centrali della giornata.