Previsioni Meteo Aeronautica Militare: weekend con qualche pioggia o rovescio sparso, il bollettino fino al 7 Maggio

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: il bollettino dell'Aeronautica Militare per domani e fino al 7 Maggio 2020

MeteoWeb

Il Servizio Meteo dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni per i prossimi giorni, fino al 7 Maggio 2020.

Domani al Nord: annuvolamenti consistenti sulle aree alpine e prealpine con deboli precipitazioni, a carattere nevoso oltre i 1000-1200 metri sul settore centroccidentale; nuvolosità medio-alta diffusa sul resto del territorio con temporanee, parziali schiarite sparse; locali piogge e qualche temporale sulle restanti zone montuose e pedemontane del triveneto, in riduzione serale. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto un po’ ovunque con piovaschi o deboli rovesci sul settore appenninico; dal pomeriggio parziali schiarite interesseranno un po’ tutte le regioni, anche se all’inizio i fenomeni si sposteranno su alcune aree marchigiane ed abruzzesi. Sud e Sicilia: inizialmente molte nubi sul versante tirrenico con qualche pioggia o rovescio sparso, velature compatte su quello adriatico e sulla Sicilia; dalla tarda mattinata temporanea intensificazione della nuvolosità anche sulle zone appenniniche ed orientali con lievi piogge ed isolati rovesci in successivo miglioramento. Temperature: minime in aumento su nord-ovest e centro-sud, stazionarie su restante settentrione e Sicilia; massime in rialzo su Piemonte e Lombardia settentrionali, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, settore appenninico meridionale e Sicilia settentrionale, in lieve flessione sulle coste adriatiche centromeridionali, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: moderati dai quadranti occidentali sulle due isole maggiori ed al sud con decisi rinforzi specialmente nell’entroterra; deboli occidentali altrove con qualche rinforzo sul versante adriatico centrale e tendenti a divenire settentrionali sulle aree alpine e prealpine. Mari: molto mossi Mar Ligure e Tirreno, con moto ondoso in attenuazione sul primo; mossi localmente molto mossi al largo mare e canale di Sardegna, stretto di Sicilia e Ionio; poco mosso l’Adriatico.

mappe previsioni meteoDomenica 3 al Nord: iniziali addensamenti compatti sui rilievi alpini piemontesi settentrionali, valdostani e lombardi con deboli piogge, e qualche fiocco di neve su quelli maggiori, in attenuazione mattutina; sulle restanti zone cielo generalmente sereno o localmente velato. Centro e Sardegna: al mattino nuvolosità irregolare a tratti intensa, specie su versante adriatico dove si avranno delle deboli precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, in deciso miglioramento dal pomeriggio un po’ ovunque, dalla serata pure sull’Abruzzo. Sud e Sicilia: cielo da parzialmente a molto nuvoloso, con particolare riferimento al settore appenninico e tirrenico, con associate piogge, rovesci e locali temporali nel pomeriggio, in successiva rapida riduzione; ampio soleggiamento e poche nubi sull’isola. Temperature: minime in tenue aumento su Alpi valdostane, piemontesi occidentali e Sicilia centromeridionale, in lieve diminuzione su Lazio, Abruzzo, Molise e Campania, generalmente stazionarie altrove; massime in rialzo su Valle D’Aosta, rilievi piemontesi e coste tirreniche, in flessione su regioni adriatiche centromeridionali, Emilia-Romagna e Sicilia, senza variazioni di rilievo sul resto del territorio. Venti: moderati nordoccidentali sulle due isole maggiori con rinforzi, più decisi sulla Sardegna orientale; sulle regioni peninsulari deboli dai quadranti settentrionali, con qualche rinforzo sul basso adriatico, tendenti a ruotare da est sulla pianura padano-veneta dalla tarda mattinata. Mari: molto mosso il Tirreno centromeridionale; da mossi a molto mossi il mar Ligure, di Sardegna e lo stretto di Sicilia; mossi il canale di Sardegna e lo Ionio; poco mosso l’Adriatico.
Lunedì 4 maggio: condizioni di bel tempo un po’ ovunque con nubi medio-alte in formazione nel primo pomeriggio e piovaschi o deboli rovesci sulle regioni centromeridionali adriatiche.
Martedì 5: graduale peggioramento al centro-sud, specialmente settore appennino e relativo pedemontano, con piogge, rovesci e temporali, in trasferimento serale alle regioni meridionali adriatiche; cielo generalmente sereno od al più poco nuvoloso altrove.
Mercoledì 6 e giovedì 7: inizialmente nuvolosità compatta al Nord, ad eccezione del triveneto, e su Toscana, Umbria, Marche ed Abruzzo con qualche piovasco o debole rovescio, cielo sereno sulla Sicilia, velato altrove; dalla mattinata il maltempo si trasferirà al sud peninsulare, su Lazio ed Abruzzo con una lieve intensificazione dei fenomeni, che diverranno anche a carattere temporalesco, mentre permarranno sul settore alpino centroccidentale; ampie schiarite si avranno su restante territorio.Condizioni di bel tempo nella giornata di giovedì su tutte le regioni, a parte iniziali innocui annuvolamenti sulle due isole maggiori in rapido dissolvimento.