Previsioni Meteo Giovedì 14 Maggio: sarà una giornata storica al Sud, oltre +40°C per un caldo senza precedenti

Previsioni Meteo: conferme per fiammata nordafricana al Sud con possibile record di caldo. Nel pomeriggio sera, nuovo forte peggioramento al Nord. Le ultimissime

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Il record caldo di tutti i tempi per maggio, potrebbe davvero essere “sbriciolato” nella giornata di domani. Le dinamiche bariche, oramai quasi live, sono per esasperazione dell’onda calda anomala proveniente dal territorio Tunisino-Libico con fiammata rovente e davvero fuori stagione per il periodo. Alla quota convenzionale di 1500 m circa, sono attese isoterme sui 24/25/26°C diffuse tra Sicilia, Calabria e Puglia, ma anche alcune estreme sui 27°C in Sicilia. Evidenziavamo in precedenti appuntamenti, che, contemporaneamente alla fiammata nordafricana, potrebbero inserirsi anche umidità alle quote medie, in grado di arrecare nubi  medio-alte che, localmente, con una maggiore velatura del sole, potrebbero rendere le termiche meno roventi, ciò anche per una concomitante presenza di vento sostenuto dai quadranti meridionali.

Tuttavia, se questi fastidi potranno leggermente lenire le termiche in via più generale, localmente, per particolari ragioni orografiche, proprio il vento potrebbe contribuire a esasperare le termiche, in particolare su qualche area ove il vento stesso potrebbe essere di caduta da qualche monte e, schiacciando l’aria verso il basso, potrebbe ulteriormente riscaldarla. Insomma, nel corso di domani, giovedì 14 maggio, data che potrebbe divenire storica per gli annali meteo, le condizioni ci sarebbero tutte affinchè possano essere raggiunti i 40°C su qualche area localizzata tra Calabria e Sicilia, superando nettamente i +39,4°C registrati nel 2006 a Pantelleria, che è il record massimo di caldo in Italia per il mese di maggio, peraltro già raggiunto oggi, ma non superato, a Capaci, in provincia di  Palermo. Tanto caldo anche altrove al Sud, con +33/+35/+36°C diffusi in pianura, ma anche punte di +37/+38°C tra Campania interna, Lucania e soprattutto Puglia; medesimi valori possibili anche su Sud Sardegna. +33°C fino al Lazio, Umbria, Marche, altrove massime comprese tra 25 e 30°C .  Da evidenziare naturalmente anche il sensibile peggioramento del tempo nuovamente al Nordovest, tra Piemonte, Liguria e Ovest Lombardia, poi intenso da domani sera e in estensione al resto del Nord, ma un dettaglio più preciso su questo nuovo  maltempo al Nord, sarà online per metà mattinata di domani, giovedì 14 maggio.