Spazio: missione di prova cinese, navicella rientra con successo sulla Terra

La navicella spaziale è progettata per la futura stazione spaziale della Cina

MeteoWeb

La nuova navicella spaziale cinese – senza equipaggio a bordo – lanciata per un volo di prova martedì con il vettore Long March-5B è rientrata con successo sulla Terra: lo ha confermato la China manned space agency.
La missione è durata quasi tre giorni, e la capsula è rientrata oggi al sito di atterraggio di Dongfeng.

Il razzo vettore è stato lanciato dal centro di Wenchang, nella provincia insulare cinese di Hainan: può trasportare fino a 22 tonnellate di carico utile in orbite basse terrestri.

La navicella spaziale è progettata per la futura stazione spaziale della Cina.