Successo per la missione epocale NASA-SpaceX: anche l’Agenzia spaziale russa si congratula per il lancio

Crew Dragon di SpaceX è stata lanciata con successo e sta sfrecciando verso la Stazione Spaziale Internazionale

/
MeteoWeb

La capsula Crew Dragon è stata lanciata con successo e sta sfrecciando verso la Stazione Spaziale Internazionale: dopo anni ha restituito agli Stati Uniti la capacità di portare uomini nello spazio.
Il veicolo spaziale di Elon Musk sancisce in modo definitivo l’ingresso dei privati nello spazio, promettendo un cambiamento radicale destinato a fare dello spazio un’impresa alla portata di tutti, a partire dalle aziende.

Il razzo Falcon 9 e la capsula Crew Dragon, entrambi della SpaceX, sono partiti dalla storica piattaforma 39/A, la stessa dalla quale partivano le missioni Apollo per la Luna e poi gli Shuttle che hanno permesso di costruire la Stazione Spaziale. A bordo ci sono i veterani della NASA Doug Hurley (54 anni) e Bob Behnken (50).

L’agenzia spaziale russa Roscosmos, finora l’unica in grado di portare gli astronauti sulla ISS, si è congratulata con SpaceX per il successo del lancio: “Vorrei felicitare i nostri colleghi americani“, ha dichiarato il cosmonauta Sergei Krikalev, direttore esecutivo di Roscosmos per i programmi spaziali con equipaggio, in un breve messaggio sulla pagina Twitter dell’agenzia. “Il successo della missione ci fornirà ulteriori opportunità a beneficio dell’intero programma internazionale“.