Allerta Meteo, FOCUS per il weekend: nuovo forte peggioramento da stasera [MAPPE]

Allerta Meteo: nuovo nucleo instabile in avvicinamento dalla Francia all'Italia. Instabilità e temporali in aumento da Ovest verso Est. Ecco le aree più interessate

MeteoWeb

Allerta Meteo – Tornano alla ribalta le correnti umide e instabili occidentali verso l’Italia. Appena una giornata di break, quella di ieri, con ampio soleggiamento su gran parte del paese, salvo temporali al Nordovest, e già, dall’atlantico giungono altri fronti perturbati che andranno a compromettere il fine settimana. In più, in seno a correnti instabili in quota da Ovest Nordovest, è atteso anche il transito di un vortice responsabile di una aggravamento del maltempo su alcune aree, nel corso della giornata odierna, poi nella sera e notte prossime. Va detto, però, che la fase instabile non interesserà tutto il territorio. I fronti avranno modo di esplicarsi segnatamente sulle are centro settentrionali peninsulari e sulla Sardegna, non toccheranno proprio il Sud Italia e il medio e basso Adriatico. Ma ecco più in dettaglio l’evoluzione.

Previsioni meteo per sabato 13 giugno

Molte nubi sin dal mattino sulla Sardegna con rovesci e temporali già forti sulle aree centro meridionali, specie su Carbonia Iglesias e Cagliaritano poi, via via, in estensione anche al resto dell’isola nel corso della mattinata. Rovesci e temporali anche su Savonese, nel Ponente ligure e, verso le ore centrali, attesi su buona parte della Liguria di Ponente e anche verso buona parte del Piemonte. Nubi irregolari sulle aree tirreniche centrali, localmente con qualche copertura, soprattutto in Toscana, ma ancora senza piogge. Sole prevalente altrove. Al pomeriggio, rovesci e temporali ancora sulla Sardegna, sul Piemonte, Valle d’Aosta, spesso forti su Olbia Tempio, Nuorese e forti tra Nord Torinese, Biellese, Ossola, Valle d’Aosta anche con rischio nubifragi e allagamenti lampo, localmente, specie sulle aree colorate più in scuro nella cartina precipitazioni. Peggiora su Lazio, Toscana e Liguria tutta, con altri rovesci e temporali diffusi, fenomeni più irregolari tra Lombardia, Emilia, Alpi e Prealpi centro orientali e su Centro Nord Appennino. In serata, piogge e temporali diffusi al Nord, più forti tra la Liguria di Levante e alta Toscana, Centro Nord Piemonte, Lombardia, alte pianure emiliane occidentali e localmente sul Veneto; progressivo peggioramento del tempo anche su Toscana, Umbria e Marche. Sempre buono al Sud, sulla Sicilia e sul medio e basso Adriatico. Temperature in apprezzabile aumento, specie al Centro Sud, con valori anche sui +33/+34°C in pianura in Sicilia, mediamente tra +25 e +30°C altrove.

Previsioni meteo per domenica 14 giugno

Rovesci e temporali nella notte su Alpi e Prealpi centro orientali, sul Levante Ligure e su Centro Nord Toscana, localmente sulla pianura centrale lombarda. Meglio altrove. Nel corso di domani, rovesci e locali temporali sulle aree centro orientali del Nord, su Centro Nord Toscana, qui forti in mattinata sul Livornese e Pisano e forti anche sulle Alpi altoatesine. Rovesci anche sul Centro Nord Appennino, Marche, Umbria e occasionalmente sul Reatino, Nord Abruzzo. Migliora al Nordovest e su Sardegna, bel tempo prevalente sul resto del paese. Temperature invariate e abbastanza calde, specie al Centro Sud.  Intensificazione dei venti sudoccidentali o occidentali, per oggi e ancor più per domani, in Appennino e sui bacini, specie a Ovest, forti sui Canali delle isole.