Tragedia in un agriturismo: bimba di 3 anni cade in piscina e muore annegata

La piccola era sfuggita al controllo dei familiari: a richiamare l'attenzione degli adulti, le grida di un altro bambino presente sulla scena

MeteoWeb

Tragedia a Riparbella, in provincia di Pisa. Una bambina nigeriana di 3 anni è annegata nella piscina di un agriturismo, struttura che ospita in questo periodo 41 richiedenti asilo. Secondo una prima ricostruzione, la piccola, in compagnia di un bambino connazionale della stessa età, è sfuggita al controllo dei familiari, si è allontanata dall’edificio principale dell’agriturismo, dove si trovano alloggiati i rifugiati e, per cause in corso di accertamento, è finita in acqua ed è annegata. Sono state le grida dell’altro bambino a richiamare l’attenzione degli adulti che si sono precipitati sul posto e tuffati per riportare a galla la piccola. Ma non c’è stato nulla da fare: è morta subito dopo essere stata tirata fuori dalla piscina. Sull’episodio indagano i carabinieri.