Mette il suo Huawei a caricare sul comodino e il telefono prende fuoco all’improvviso: si è rischiata la tragedia [FOTO]

Lo smartphone acceso, lasciato sul comodino, che prende fuoco all'improvviso: si è rischiata una tragedia

/

 

Lo smartphone acceso, lasciato sul comodino, la proprietaria del telefono impegnata nelle faccende domestiche quando, all’improvviso, il dispositivo prende fuoco, bruciando per diversi minuti. La storia, raccontata da Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, è finita bene, quanto meno per la salute della donna. Per telefono e comodino, invece, non c’è stato nulla da fare, come si può vedere nella gallery scorrevole in alto a corredo dell’articolo. Fortunatamente, però, la signora si è accorta subito di quanto stesse accadendo, grazie anche all’odore acre emanato dallo smartphone. Solo un po’ più tardi e nella stanza da letto si sarebbe scatenato un incendio. E’ la prima volta in cui un episodio simile accade in Italia. È successo alle 12:30 di martedì scorso a Lecce. La signora chiederà attraverso lo “Sportello dei Diritti” la sostituzione per difetto di produzione del proprio apparecchio, un Huawei Mate 10 Pro, anche se non più in garanzia. Resta la preoccupazione sul fronte della sicurezza, spiega D’Agata. Parliamo di uno dei telefoni più diffusi e moltissime persone, lo ricaricano durante la notte mentre dormono, spesso tenendolo sul comodino vicino al letto.