Incendi, oggi 17 roghi scoppiati in Sardegna: in fumo decine di ettari

Sono ben 17 i roghi che oggi hanno continuato a bruciare in Sardegna, incenerendo decine di ettari di vegetazione: per molti, richiesto l'intervento dei mezzi aerei

Le fiamme continuano a divorare parti della Sardegna da giorni, complici il caldo e il vento. Oggi l’isola ha registrato 17 roghi, sette dei quali hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale. Il primo vasto rogo e’ divampato alle 10.50 in agro di Usellus, localita’ “Campu Sarais”, dove e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base di Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state coordinate dal Corpo forestale della Stazione di Villaurbana coadiuvata dal personale eliportato, a terra diverse squadre appartenenti alla macchina regionale antincendio. L’incendio ha percorso una superficie di circa 7 ettari di stoppie.

Un altro incendio nell’oristanese e piu’ precisamente a Palmas Arborea, in localita’ “S’isca de su ponti”, ha visto l’intervento di un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Fenosu. Sono intervenute: 1 autobotte e 1 blitz del G.A.U.F. di Oristano con 4 unita’, 3 squadre di Forestas con 6 unita’ provenienti da Santa Giusta, Palmas Arborea e Zeddiani, 5 unita’ dei Vigili del fuoco L’incendio ha percorso una superficie di circa 3 ettari di vegetazione palustre. Qualche minuto prima di mezzogiorno si e’ registrata l’insorgenza di un incendio nel comune di Villamassargia nella localita’ “Pod.e N.18”, dove e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Marganai. Altro vasto incendio in agro di Bono, localita’ “S.Caterina”, dove sono intervenuti 2 elicotteri provenienti dalle basi del Corpo forestale di Farcana e Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale della Stazione di Bono che, supportato dal personale giunto sul posto coi mezzi aerei, ha gestito l’attivita’ di 2 squadre Forestas dei cantieri di Bono (Badde oliana) e Burgos (Figu niedda). L’incendio ha percorso una superficie di circa 2 ettari danneggiando al suo passaggio diverse piante di sughera.

Nurri

Il quinto evento della giornata ha visto coinvolto il comune di Cabras ed in particolare la localita’ “S.Petronilla” dove, qualche minuto dopo le 13 e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono durate circa 2 ore e sono state dirette dal personale della Stazione di Oristano coadiuvata dal personale elitrasportato. L’incendio, spinto dal vento, ha interessato una superficie di circa 2 ettari di eucalipteti. Un Ecureuil As 350 B3, l’elicottero del Corpo forestale proveniente dalla base di Ala’ dei Sardi, e’ intervenuto nel primo pomeriggio in un incendio nel comune di Torpe‘, in localita’ “Ussela”. Durante la fase di spegnimento e’ stato avvistato un nuovo punto fuoco in localita’ “Guado di Nuoro” dello stesso comune. Nel tardo pomeriggio un altro rogo e’ divampato a Bottidda, localita’ “Badu Erveghes”, dove e’ intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Anela.