Previsioni Meteo Aeronautica Militare, primi disturbi in vista del forte maltempo a partire da giovedì 4 giugno: il bollettino

Oggi i primi disturbi che a metà settimana sfoceranno in un deciso peggioramento delle condizioni meteo al Centro-Nord, poi anche al Sud

MeteoWeb

Già da oggi si faranno sentire i primi disturbi che a metà settimana sfoceranno in un deciso peggioramento delle condizioni meteo al Centro-Nord, interessando anche il Sud nel weekend. Ecco le previsioni del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare.

Oggi, 2 giugno

Nord: parzialmente nuvoloso con addensamenti sui rilievi alpini associati a isolati rovesci sul settore occidentale che si intensificheranno nel corso della giornata estendendosi anche alle restanti aree montuose sia alpine che appenniniche con fenomeni anche temporaleschi e anche localmente alla Pianura padana; dalla sera generale miglioramento con schiarite.

Centro e Sardegna: sereno o poco nuvoloso con annuvolamenti in sviluppo diurno con isolati rovesci anche temporaleschi nel pomeriggio in prossimità dei rilievi appenninici e sulla Sardegna, in successiva attenuazione serale con schiarite.

Sud e Sicilia: sereno o poco nuvoloso con annuvolamenti in sviluppo diurno sui rilievi della Campania, Basilicata e Calabria, in dissolvimento serale.

Temperature: massime in lieve aumento, più deciso sulle regioni adriatiche e al Sud.

Domani, mercoledì 3 giugno

Nord: addensamenti compatti su aree alpine e prealpine, Liguria compresa, con deboli fenomeni sparsi dal tardo mattino, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in intensificazione pomeridiana; sulle altre zone il cielo da sereno o poco nuvoloso tenderà in breve a coperto.

Centro e Sardegna: iniziali ampie schiarite seguite da annuvolamenti sempre più consistenti con locali piogge, rovesci e temporali su appennino abruzzese e basso Lazio dalla seconda parte della mattinata, in esaurimento dal pomeriggio inoltrato.

Sud e Sicilia: molte nubi sul settore tirrenico e poi anche su quello appenninico con precipitazioni, anche temporalesche, sulla Calabria e dal pomeriggio, più attenuate, sulle restanti aree montuose e pedemontane, in dissolvimento tardo pomeridiano; cielo sereno o poco nuvoloso altrove, temporaneamente velato.

Temperature: minime in diminuzione su Liguria, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Appennino toscano e Sardegna, in lieve aumento su regioni centrali adriatiche e meridionali tirreniche, generalmente stazionarie altrove; massime in flessione su Liguria e pianura padana settentrionale, in rialzo su Emilia-Romagna, Toscana centrorientale, Umbria, regioni adriatiche centromeridionali e Basilicata, più marcato sulla Sardegna, senza variazioni sul restante territorio.

Le previsioni per i prossimi giorni

Giovedì 04/06/20, Nord: deciso maltempo un po’ ovunque con fenomeni diffusi, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in aumento pomeridiano su alta Lombardia, Liguria centrorientale e Friuli-Venezia Giulia; dalla serata miglioramento sul settore occidentale e sull’Emilia. Centro e Sardegna: nuvolosità estesa su tutte le regioni peninsulari, più consistente su quelle tirreniche ed Umbria con piogge, rovesci e temporali dapprima sulla Toscana e dalla tarda mattinata anche su Umbria e Marche; dal pomeriggio intensificazione su Alpi apuane ed Appennino toscano e qualche piovasco su Sardegna e Lazio settentrionali; dalla serata precipitazioni diffuse su tutto il settore centroccidentale. Sud e Sicilia: cielo sereno sull’isola, alternanza di schiarite ed annuvolamenti poco significativi sulle aree ioniche, velature anche compatte altrove con graduale peggioramento serale-notturno sull’alta Campania.

Temperature: minime in aumento su pianura piemontese, Alpi orientali, regioni centromeridionali adriatiche, ioniche, Sicilia settentrionale e Sardegna, stazionarie sul restante territorio; massime in diminuzione su Toscana, Umbria e Marche, più decisa al nord, in rialzo su Sardegna orientale, Sicilia tirrenica e regioni ioniche, senza variazioni di rilievo altrove.

Venerdì 05/06/20: moderato maltempo su gran parte del nord, specie settore centrorientale, e sulla Toscana con fenomeni temporaleschi diffusi, anche intensi sul Friuli-Venezia Giulia e sui rilievi veneti; rapido peggioramento dapprima sulle regioni tirreniche, ad eccezione di Calabria e Sicilia, e poi su tutto il centro e Campania, Molise e Puglia centrosettentrionale, con precipitazioni consistenti su Lazio ed appennino centrale; dal primo pomeriggio progressivo miglioramento a partire da nord-ovest e Sardegna in estensione serale-notturna al restante settentrione, gran parte del centro e sulla Sicilia.

Sabato 06/06/20: nuvolosità in intensificazione mattutina sulle aree alpine ed appenniniche settentrionali con deboli fenomeni anche temporaleschi, in ampliamento a quelle pedemontane dal pomeriggio; addensamenti compatti su Calabria tirrenica e Sicilia nordorientale con piogge, rovesci e temporali in dissolvimento pomeridiano sulla seconda; alternanza di ampie aperture ed annuvolamenti sul restante territorio.

Domenica 07/06/20 e lunedì 08/06/20: ancora condizioni di maltempo sul settore alpino e prealpino, velature compatte sull’Emilia-Romagna; cielo inizialmente sereno o poco nuvoloso altrove seguito da un aumento pomeridiano della nuvolosità ed un successivo peggioramento sul settore tirrenico. Nella giornata di lunedì addensamenti compatti un po’ ovunque con precipitazioni associate, a prevalente carattere di rovescio o temporale, più intense su Sardegna nordorientale e sul Friuli-Venezia Giulia.