Punto da un’ape e va in shock anafilattico: 28enne morto dopo 2 giorni di agonia

Un giovane è stato ricoverato d'urgenza per uno shock anafilattico provocato dalla puntura di un'ape: il 28enne è morto questa mattina

MeteoWeb

Un giovane di Cammarata venerdì scorso è stato ricoverato d’urgenza per uno shock anafilattico provocato dalla puntura di un’ape: il 28enne è morto questa mattina all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.
Il ragazzo si trovava in compagnia della fidanzata, quando improvvisamente all’interno dell’auto, attraverso il finestrino, è entrata un’ape: dopo essere stato punto, ha avvertito un forte dolore e successivamente ha iniziato ad avere difficoltà respiratorie.
La fidanzata lo ha portato alla guardia medica di Cammarata e successivamente è stato disposto il trasferimento all’ospedale di Caltanissetta, dove il giovane era arrivato in condizioni già gravissime.