Sequestrate 19 mila mascherine contraffatte in Lombardia: avevano false certificazioni

I dispositivi, mascherine Ffp2 e chirurgiche, erano in procinto di essere commercializzate in tutto il Nord Italia

MeteoWeb

La Guardia di Finanza di Monza ha sequestrato 19 mila mascherine importate dalla Cina, vendute come dispositivi medici e di protezione ma accompagnate da false certificazioni tecniche, sequestrate ad un imprenditore brianzolo operante nel settore della rivendita ricambi auto e antinfortunistica. I dispositivi, mascherine Ffp2 e chirurgiche, erano in procinto di essere commercializzate in tutto il Nord Italia. L’imprenditore e’ stato denunciato per frode nell’esercizio del commercio e importazione di merce con marchi contraffatti.