Solstizio d’Estate, rischio assembramenti a Stonehenge: “Per favore non venite, guardatelo online”

Solstizio d'Estate: ogni anno circa 10mila persone si radunano a Stonehenge, per guardare il Sole sorgere nel più lungo giorno dell'anno

MeteoWeb

Le autorità britanniche hanno invitato la popolazione a non raggiungere, come di consueto, il sito archeologico di Stonehenge per la tradizionale cerimonia del Solstizio d’Estate, nella notte tra il 20 e il 21 giugno: si temono infatti assembramenti che potrebbero aumentare il rischio di diffusione del Coronavirus.
Ogni anno, circa 10mila persone si radunano attorno al monumento del Neolitico nel Wiltshire, per guardare il Sole sorgere nel più lungo giorno dell’anno.
Sappiamo quanto sia forte il desiderio di venire qui per alcune persone. Ma per favore, non venite a Stonhenge per questo solstizio d’estate, guardatelo online“, ha affermato la direttrice del sito, Nichola Tasker, riferendosi alla diretta streaming a cura di English Heritage, l’agenzia inglese per i beni culturali.