Come accelerare il metabolismo lento e dimagrire velocemente? Cosa mangiare? Ecco “trucchi” e alimenti consigliati per perdere peso

Tanti consigli e info utili su come accelerare il metabolismo lento e perdere peso velocemente: i "trucchi" per dimagrire e gli alimenti da preferire

MeteoWeb

Estate” è da sempre sinonimo di vacanze, mare, sole, divertimento, ma anche di dieta: molti sono alla ricerca di un regime alimentare sano e mirato per mettersi in forma durante questo periodo di relax e soprattutto accelerare il metabolismo, consentendo di perdere peso, e dimagrire senza soffrire troppo la fame.
Non è mai troppo tardi per smaltire i chili di troppo, accumulati durante i mesi scorsi: l’obiettivo non è così difficile da raggiungere, soprattutto se ci si concentra sulla riattivazione del metabolismo attraverso l’alimentazione, senza grossi sacrifici.

Come accelerare il metabolismo lento: i consigli utili dell’esperto

Secondo David Ludwig, autore del libro “Always hungry?per avere un metabolismo che funzioni correttamente e velocemente, non bisogna mai arrivare ad avvertire i crampi di fame.
A questo stadio infatti, il corpo va nella modalità conservazione, i livelli di insulina si alzano e il metabolismo rallenta.
Sarebbe meglio prediligere cibi antinfiammatori, quali spinaci, pomodori, mandorle e fragole: l’infiammazione alza infatti i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, che causa il rallentamento del metabolismo.
Bisognerebbe poi mangiare molte proteine, uova, pesce, che grazie al ferro, alla vitamina D e agli amminoacidi, mantengono il metabolismo attivo. Gli esperti consigliano poi di consumare 30 grammi di proteine entro 30 minuti dal risveglio.
Un trucco efficace per accelerare il metabolismo è masticare lentamente, così da assumere anche meno calorie durante l’arco della giornata.
Scegliere cereali integrali, rivela uno studio condotto dalla Tufts University, significa avere un metabolismo più attivo grazie alla presenza delle fibre, che condizionano l’assorbimento anche degli altri cibi.

Accelerare il metabolismo: gli alimenti consigliati dall’esperta

La dottoressa Carla Lertola spiega come riattivare il metabolismo attraverso gli alimenti, senza imporre sacrifici.
Secondo l’esperta quello che non dovrà mai mancare nel nostro frigorifero è:

  • Verdura: barba di frate, carciofi, carote, cavolfiori, cavoli vari, cicoria bianca, cicoria bionda, cicoria catalogna, cicoria orchidea rossa, cicoria puntarelle, cicoria rossa, cicoria verde, cipollotti, crescione inglese, indivia, lattuga primaverile, lattuga romana, lattuga rossa, patate novelle, piselli mezza rama, piselli nani, rape novelle, rucola, salvia, scorzobianca, scorzonera, spinaci, trifoglio bianco.
  • Frutta: arance, avocado, banane, limone, pompelmi.
  • Pesce: acciuga, nasello, sogliola, triglia.

Tutti questi alimenti sono in grado di stimolare il metabolismo, primo fra tutti il limone. La dieta fornisce ogni giorno poche, ma più che sufficienti, calorie: 1400 – 1500 per la donna e 1800-1900 per l’uomo.

Accelerare il metabolismo: 5 alimenti consigliati

Ci sono alcuni alimenti che si rivelano particolarmente utili nell’accelerare il metabolismo.
L’assunzione di alimenti benefici abbinati all’esercizio fisico, può infatti determinare un accelerazione del metabolismo. Arricchire la propria dieta con verdura, frutta e cereali integrali può essere d’aiuto nel garantire un’alimentazione sana ed equilibrata.
Ecco 5 alimenti che dovremmo consumare con più frequenza per determinare un accelerazione metabolica:

  • Zenzero: Le sostanze acide presenti in questa radice, stimolano gli enzimi gastrici, ottenendo un innalzamento generale del metabolismo. Inoltre, la pianta dello zenzero abbassa i colesterolo nel sangue
  • Peperoncino: Il peperoncino accelera il metabolismo dell’organismo del 25%, grazie alla presenza in esso di capsaicina, un composto chimico in grado di stimare processi metabolici e circolatori.
  • Cannella: E’ tra le spezie ritenute maggiormente in grado di svolgere un’azione stimolante nei confronti del metabolismo. Inoltre questa spezia agisce come vaso costrittore sui centri vasomotori.
  • Tè verde: Grazie al suo alto contenuto di antiossidanti e tannini, esplica i propri benefici sul metabolismo e contribuisce ad abbassare il colesterolo, proteggendo le arterie.
  • Agrumi: L’acido citrico contenuto negli agrumi è ritenuto un potente catalizzatore che facilita l’assorbimento di sali (fosfati), proteine grassi e carboidrati, potenziando il lavoro degli enzimi digestivi.
  • Avena: E’ definito il cereale più eccitante e tonificante per l’organismo. Contiene infatti un principio attivo, l’avenina, presente nei fiocchi integrali crudi, che svolge un azione stimolante sulla tiroide.

Come accelerare il metabolismo e dimagrire con un semplice “trucco” che aiuta a perdere peso

bere acqua disidratazione

In Italia, “estate” è da sempre sinonimo di vacanze, mare, sole e divertimento. In questo anno così particolare, in cui molti italiani hanno deciso di anticipare la partenza per le località di mare lavorando dalle seconde case, le spiagge della Penisola si stanno riempiendo sempre più velocemente. Un’immancabile alleata di ogni estate è sicuramente una corretta idratazione: bere la giusta quantità di acqua infatti può aiutare, insieme ad una sana alimentazione, ad arrivare preparati alla tanto attesa prova costume; inoltre, l’acqua è l’elemento chiave per combattere i pericoli di un’esposizione prolungata al sole, prevenendo scottature e assicurando un’abbronzatura duratura.

Idratazione e perdita di peso

Più si è idratati, più il nostro organismo è efficace: sia quando si parla di attività cognitiva che di metabolismo. Molte ricerche suggeriscono, infatti, come un corretto apporto di acqua possa aiutare a perdere peso in diversi modi. Per esempio, bere molto aiuta a ridurre l’appetito e ad aumentare il metabolismo.

“Quando avvertiamo lo stimolo della fame, mangiare non è sempre la risposta giusta, una lieve disidratazione è spesso scambiata dal cervello per fame ed è possibile diminuire l’appetito semplicemente bevendo acqua. Questa promuove la sazietà con un effetto meccanico di dilatazione delle pareti dello stomaco inviando al cervello segnali di “pienezza”. Spiega la dottoressa Elisabetta Bernardi, Biologa specialista in Scienza dell’Alimentazione e membro dell’Osservatorio Sanpellegrino.

Inoltre, consumare acqua poco prima di mangiare può diminuire lo stimolo della fame. Una ricerca[1] del 2016, sostiene, infatti, che le persone che bevono due bicchieri d’acqua immediatamente prima di un pasto mangiano il 22% in meno rispetto a coloro che non lo fanno.

[1] Corney RA, Sunderland C, James LJ. Immediate pre-meal water ingestion decreases voluntary food intake in lean young males. Eur J Nutr. 2016 Mar;55(2):815-819. doi: 10.1007/s00394-015-0903-4. Epub 2015 Apr 18. PubMed PMID: 25893719.

Come dimagrire velocemente in estate? Ecco come perdere peso senza nervosismo, i “trucchi” e le diete (più o meno) efficaci

Come sgonfiare la pancia velocemente e accelerare il metabolismo: cosa mangiare, i cibi e le abitudini sbagliate da evitare

Estate, come dimagrire velocemente? Cosa mangiare a colazione per perdere peso, cibi e tisane per sgonfiarsi e accelerare il metabolismo

Perché la dieta non funziona e fallisce? Tanti piccoli errori quotidiani non fanno dimagrire e impediscono di perdere peso in pochi giorni