Coronavirus e turismo: oggi la riapertura delle frontiere europee chiuse dal 17 marzo

Oggi riaperte per 15 Paesi le frontiere europee, chiuse dal 17 marzo per l'emergenza Coronavirus

MeteoWeb

Oggi, mercoledì 1 luglio, vengono riaperte le frontiere europee, chiuse dal 17 marzo per l’emergenza Coronavirus.
L’Unione Europea ha stabilito un elenco di Paesi, redatto su criteri epidemiologici, che consente ai cittadini di 15 Paesi di viaggiare nel continente europeo: i viaggiatori provenienti da Algeria, Australia, Canada, Georgia, Giappone, Montenegro, Marocco, Nuova Zelanda, Ruanda, Serbia, Corea del Sud, Thailandia, Tunisia e Uruguay saranno ammessi in UE e nell’area Schengen.
L’elenco, che dovrebbe essere rivisto ogni due settimane, comprende anche la Cina, ma solo a condizione che ammetta nel suo territorio visitatori non essenziali dall’UE (non consentito al momento).

La raccomandazione non è giuridicamente vincolante, perché i Paesi membri UE sono sovrani sul controllo dei loro confini e possono decidere, ad esempio, di riaprirli solo in una parte dei Paesi autorizzati.