Coronavirus, le ultime news dal Mondo: in USA situazione “davvero non buona”, Melbourne in lockdown, sintomi del COVID-19 per Bolsonaro

Sono 11.593.181 i contagi totali di Coronavirus nel Mondo. Le vittime a livello globale sono 537.504, mentre le guarigioni sono 6.283.738

MeteoWeb

Hanno superato quota 11,5 milioni (11.593.181) i contagi totali di Coronavirus nel Mondo: lo riporta l’ultimo aggiornamento della Johns Hopkins University. Le vittime a livello globale sono 537.504, mentre le guarigioni sono 6.283.738.

Gli Stati Uniti hanno registrato altri 55mila casi in un giorno, secondo i dati della JHU.
I contagi totali nel Paese a oggi sono 2.935.712, di cui 130.284 decessi.
La situazione della pandemia da Coronavirus negli Stati Uniti è “davvero non buona“: lo ha affermato il virologo della Casa Bianca Anthony Fauci, durante un evento organizzato dal National Institute of Health.
Siamo ancora profondamente immersi nella prima ondata“, ha dichiarato Fauci, stigmatizzando le riaperture premature in molti Stati come Florida e Texas.
Secondo Fauci l’Europa ha gestito la pandemia molto meglio degli USA ed ha esortato gli americani a osservare il distanziamento sociale e ad evitare i posti affollati.

In Brasile il presidente Jair Bolsonaro ha i sintomi del nuovo Coronavirus: lo ha confermato lui stesso a CNN Brasil. Bolsonaro, che ha compiuto 65 anni a marzo, ha dichiarato di avere 38°C di febbre e una saturazione di ossigeno nel sangue pari al 96%. Il capo dello Stato ha anche precisato che sta assumendo idrossiclorochina.
Il risultato del test a cui Bolsonaro si è sottoposto dovrebbe essere noto nelle prossime ore.

In Australia, Melbourne rientrerà in lockdown a partire da giovedì: lo ha annunciato il premier dello Stato di Victoria, Daniel Andrews.
Il provvedimento rimarrà in vigore per 6 settimane.
Melbourne ha registrato un aumento dei casi: nelle ultime 24 ore sono stati 191 i nuovi contagi, incremento record su base giornaliera.

In Cina, Pechino non registra nuovi casi di trasmissione locale di Covid-19 e il bollettino resta fermo a 335 contagi dall’11 giugno. La Commissione sanitaria della città segnala un nuovo caso relativo a un soggetto asintomatico.
In tutto il Paese sono 8 i nuovi casi “importati” con il totale che sale a 1.942.
La Cina conferma 83.565 casi dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I dati ufficiali riportano 4.634 decessi, mentre sono 78.528 le persone guarite.

Il Messico ha registrato ieri 480 nuovi decessi legati al Coronavirus, aggiornando a 31.119 il bilancio totale delle vittime della pandemia. Il Ministero della Salute ha reso noto che i nuovi casi confermati nelle ultime 24 ore sono 4.902, per un totale di 261.750.

La Russia ha registrato 6.368 casi nelle ultime 24 ore, facendo salire il totale a 694.230.
Mosca ha confermato 629 casi, un bilancio giornaliero più elevato rispetto a qualsiasi altra regione, ma Mosca e la regione di Mosca hanno il più basso tasso di aumento nei nuovi casi, lo 0,3%.
La Russia ha registrato 9.551 guarigioni nelle ultime 24 ore, portando il totale a 463.880.
Sono deceduti 198 pazienti con Covid-19 nelle ultime 24 ore: il bilancio ha raggiunto quota 10.494.