Una spettacolare fontana rinnova il centro di Atene: getti d’acqua fino a 20 metri in un tripudio di luci e colori nel rispetto dell’ambiente [FOTO e VIDEO]

Non solo bellissima e tra le più grandi in Europa, l'innovativa fontana di Atene aiuta anche ad abbassare la temperatura e a filtrare l'inquinamento dell'aria: tutti i dettagli

Atene ha riprogettato la sua Piazza Omonoia con la sua caratteristica fontana ristrutturata in uno spettacolo architettonico. Una delle più grandi fontane d’acqua in Europa in termini di volume d’acqua, la fontana, ampia 30 metri, spruzza l’acqua fino a 20 metri di altezza. Ha un totale di 188 getti d’acqua e 11 luci sott’acqua che creano uno spettacolo di luci e colori (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo). In occasione della sua inaugurazione, il sindaco di Atene Kostas Bakoyannis ha sottolineato il design innovativo ed ecologico della fontana, affermando che utilizza solo una parte dell’acqua utilizzata dalle normali fontane e che è anche efficiente sotto il profilo energetico.

La Piazza Omonoia ha subito una grande ristrutturazione dalla città di Atene con l’aiuto di sponsorizzazioni private, sostituendo una fontana rimossa in precedenti ristrutturazioni. L’opera è stata completata tempo fa ma è rimasta chiusa a causa delle restrizioni imposte per l’emergenza coronavirus fino a poche settimane fa.

Nel corso degli anni, la Piazza Omonoia ha subito varie trasformazioni. Costruita nel 1846, il suo nome originale è Plateia Anaktoron (Piazza del Palazzo). Ha ricevuto il nome finale di Omonoia nel 1862 perché era il luogo in cui i leader delle opposte fazioni politiche prestavano il loro giuramento di pace (“omonoia” in greco). Tuttavia, nel 1992, la fontana è stata rimossa a causa delle operazioni di costruzione per migliorare il sistema metropolitano di Atene e questa decisione ha lasciato scontenti molti ateniesi.

La rinnovata Piazza Omonoia è ora illuminata da apparecchi di illuminazione LED ed è adornata di piante. È stato costruito anche un nuovo tipo di pavimentazione e in un’importante rottura con il passato, tutte le nuove caratteristiche e tutti i nuovi materiali sono ecologici. La fontana è circondata da un prato che copre la restante area della piazza, realizzato con materiali ecologici che aiutano a ridurre la temperatura nei mesi estivi. Per questo motivo, il sindaco ha affermato che la nuova piazza sarà anche una “oasi di fresco”, spiegando che aiuterà ad abbassare la temperatura nelle sue vicinanze e a filtrare l’inquinamento dell’aria.

Il progetto è ben lontano dalle precedenti alterazioni che avevano reso la piazza irriconoscibile per gli ateniesi, che avevano iniziato ad abbandonare l’area alla fine degli anni ’90. L’apice del degrado della piazza è arrivato con la crisi economica, con il colpo finale sferrato dalla crisi dei migranti, che l’ha resa un ritrovo per migranti e criminali. Un tempo centro commerciale di Atene, la Piazza Omonoia era diventata un luogo che molti ateniesi avevano paura a visitare di notte o che evitavano del tutto, anche di giorno. Ora con la ristrutturazione della Piazza e la rinnovazione degli edifici circostanti, le autorità puntano a rivitalizzare l’intera area.


&feature=emb_title

Vedi anche