Maltempo, l’estate diventa un incubo in Sicilia: freddo e pioggia senza precedenti, alluvione a Palermo e nubifragio a Catania

Maltempo senza precedenti in Sicilia: piogge torrenziali e freddo anomalo nei giorni clou di Luglio, almeno due morti a Palermo per una drammatica alluvione nel giorno del Festino

  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Aci Castello
    Aci Castello
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Catania
    Catania
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
  • Palermo
    Palermo
/

Il maltempo flagella la Sicilia trasformando l’estate in un vero e proprio incubo: oggi, per il secondo giorno consecutivo, i temporali pomeridiani hanno colpito l’isola degenerando in fenomeni molto estremi nelle due principali città dell’isola, dapprima intorno alle 16 a Catania, successivamente tra le 17 e le 18 a Palermo dove i temporali hanno provocato una drammatica alluvione.

Maltempo in Sicilia, drammatica alluvione a Palermo: almeno due morti, piogge senza precedenti nella storia

Nel capoluogo siciliano, la 5ª città d’Italia per popolazione, si contano almeno due morti, marito e moglie annegati nella propria automobile, e due fratellini, di cui uno molto piccolo di appena nove mesi, sono stati soccorsi e ricoverati in ospedale per ipotermia. Oggi a Palermo doveva essere il giorno del Festino di Santa Rosalia, una delle celebrazioni religiose siciliane ad essere ufficialmente riconosciuta come patrimonio immateriale d’Italia: le tradizionali celebrazioni erano già state annullate per le disposizioni anti-contagio per la pandemia di Coronavirus, ma è stato il maltempo a trasformare questa giornata in un incubo. Mai, a Palermo, nel mese di Luglio, aveva piovuto così tanto: nel centro cittadino sono caduti 80mm di pioggia, e secondo l’archivio dello storico Osservatorio Astronomico soltanto nel lontanissimo 1797 (quindi 223 anni fa!) c’era stato un temporale di quest’entità nel mese di Luglio. Ma ha piovuto molto di più nella zona Nord e Nord/Ovest della città, dove s’è verificato il disastro. I dati pluviometrici dei vari quartieri cittadini:

  • Palermo Uditore 134mm
  • Palermo Passo di Rigano 125mm
  • Palermo Favorita 109mm
  • Palermo Teatro Massimo 80mm
  • Palermo Osservatorio Astronomico 79mm
  • Palermo Arenella 42mm

Nell’hinterland cittadino e in provincia spiccano i 79mm di pioggia caduti a Piano Battaglia, i 40mm di Monreale, i 28mm di Villagrazia di Palermo, i 23mm di Petralia Soprana, i 20mm di Bagheria, e i 16mm di Villabate.

Alluvione a Palermo, strade come fiumi: gente a nuoto per mettersi in salvo [VIDEO]

Alluvione a Palermo, auto ribaltate e trascinate via dall’acqua [VIDEO]

Alluvione Palermo, strade allagate [VIDEO]

Maltempo, Palermo allagata: “a nuoto” nelle strade della città [VIDEO]

Maltempo Sicilia, temporale e allagamenti a Palermo [VIDEO]

Maltempo in Sicilia, due giorni di pioggia consecutivi a Catania e temperature crollate su valori autunnali

Oggi pomeriggio intorno alle 17:30 avevamo addirittura +19°C sia a Palermo che a Catania, le due principali città della Sicilia. Siamo circa 14°C sotto le medie del periodo: neanche di notte, a metà Luglio, sulle coste della Sicilia è normale raggiungere simili valori, basti pensare che a Palermo e Catania la media delle temperature minime del mese di Luglio supera i +24°C. Anche a Catania c’è stato un nubifragio che ha scaricato 47mm di pioggia nel centro cittadino e diffusamente oltre 30mm nei paesi etnei dell’hinterland collinare cittadino, con il devastante tornado di Mineo. E già ieri c’erano stati forti temporali pomeridiani con picchi di 1520mm di pioggia intorno alla città. Due giorni di pioggia consecutivi a Catania a Luglio sono rarissimi, a maggior ragione con questi accumuli. Sia a Palermo che a Catania, la media pluviometrica di Luglio è inferiore ai 56mm di pioggia mensile. Molto spesso il mese si conclude senza neanche una goccia d’acqua. Tanto basta per capire la portata storica dei fenomeni odierni nell’isola posizionata al centro del Mediterraneo.

Maltempo Sicilia, violento nubifragio su Catania [VIDEO]

Maltempo, nubifragio su Catania e città allagata [VIDEO]

Maltempo, raro temporale allaga Catania a metà luglio [VIDEO]

Maltempo, cielo spaventoso su Catania [VIDEO]

Maltempo Catania, nubifragio sulla città [VIDEO]

Maltempo in Sicilia, le previsioni meteo per le prossime ore

Nelle prossime ore i temporali si concentreranno nel basso Tirreno, soprattutto nella notte, colpendo in modo intenso le isole Eolie. All’alba di domani, Giovedì 16 Luglio, avremo ancora qualche pioggia sul messinese tirrenico ma nel resto dell’isola tornerà a splendere il sole. Come se nulla fosse accaduto, sarà una giornata tipicamente estiva, seppur senza eccessi di calore: le temperature massime arriveranno comunque a +30°C sia a Palermo che a Catania. Sole pieno su tutta l’isola e temperature in lieve aumento Venerdì 17, ma nel weekend una nuova ondata di maltempo provocherà piogge sparse e qualche temporale su tutto il territorio isolano, in modo particolare nella fascia tirrenica (province di Palermo e Messina) e nelle zone interne delle province di Enna, Caltanissetta e Catania. Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: