Morto Buddy, primo cane positivo al Coronavirus negli USA: era malato da 3 mesi

Buddy si era ammalato in aprile e il padrone era riuscito a trovare solo alla metà di maggio un veterinario disponibile a eseguire il test sul pastore tedesco

MeteoWeb

Addio a Buddy, il primo cane positivo al coronavirus negli Stati Uniti. Il pastore tedesco è morto all’età di sette anni dopo tre mesi di malattia. Non è chiaro se il cane sia morto per complicazioni a causa dell’infezione da coronavirus, che con ogni probabilità aveva contratto dal suo padrone, o se sia morto di linfoma. Due veterinari, non coinvolti nelle sue cure ma che hanno visionato la cartella medica dell’animale, hanno dichiarato a National Geographic che probabilmente aveva un tumore. “Non è chiaro se il cancro lo abbia reso più suscettibile a contrarre il coronavirus o se il virus lo abbia fatto ammalare o se sia stato solo il caso di una coincidenza”, hanno dichiarato.

Buddy si era ammalato in aprile e il padrone, Robert Mahoney, era riuscito a trovare solo alla metà di maggio un veterinario disponibile a eseguire il test sul pastore tedesco.