Parsifal, l’aereo del futuro: un progetto europeo per una classe di velivoli di nuova generazione

Progetto Parsifal: scienziati e ricercatori hanno disegnato una classe di aerei di nuova generazione, capaci trasportare circa il 50% in più di passeggeri

MeteoWeb

Giovedì 23 luglio, alle ore 14:30, avrà luogo in lingua inglese il webinar conclusivo del PARSIFAL project (Prandtplane architecture for the sustainable improvement of future airplanes), coordinato dall’Università di Pisa.
L’evento arriva a conclusione del progetto europeo grazie al quale scienziati e ricercatori hanno disegnato una classe di aerei di nuova generazione, velivoli capaci trasportare circa il 50% in più di passeggeri riducendo rumore ed emissioni nocive e aumentando al contempo la sicurezza e il comfort dei voli.

La nuova configurazione del “PrandtlPlane”, con ali che “sorreggono” la fusoliera sia nella parte anteriore che in quella più vicina alla coda, oltre ai noti vantaggi in termini di riduzione della resistenza aerodinamica, consentirà infatti di trasportare fino a circa il 50% in più di passeggeri per ciascun singolo volo, consentendo dunque di realizzare quell’aumento di traffico viaggiante che sarà necessario per far fronte alle richieste del mercato, ma mantenendo in pratica lo stesso numero di voli e la piena compatibilità con gli aeroporti che oggi ospitano aerei con la stessa apertura alare. Corridoi più larghi e un maggior numero di porte di entrata e uscita, permetteranno di ridurre i tempi di imbarco e di sbarco, impattando in modo sostenibile su tempi di “turn-around”, e di stazionamento in aeroporto in generale.

Alla fine del webinar sarà inaugurata ufficialmente la PARSIFAL Virtual Exhibition, già ora accessibile sulla piattaforma SecondLife VR.