Piogge monsoniche in India, le alluvioni devastano il parco di Kaziranga: oltre 100 animali morti [FOTO]

Le recenti piogge monsoniche hanno lasciato il parco sott’acqua quasi all’85%: decine di animali morti per annegamento o colpiti da veicoli mentre tentativo di mettersi in salvo dalle alluvioni

  • Getty Images
    Getty Images
  • Getty Images
    Getty Images
  • Getty Images
    Getty Images
  • Getty Images
    Getty Images
/
MeteoWeb

Oltre 100 animali selvatici, inclusi almeno 8 rari rinoceronti, sono morti nelle recenti alluvioni che hanno colpito il parco Kaziranga in Assam, nell’India nordorientale, secondo le autorità. Il parco nazionale, protetto dall’Unesco, accoglie la più grande popolazione del mondo di rinoceronte unicorne e le recenti piogge monsoniche lo hanno lasciato sott’acqua quasi all’85%.

Il quotidiano Hindustan Times scrive che tra gli esemplari trovati morti dai ranger si contano 8 rinoceronti bianchi, quasi 80 cervi, vari bufali. Decine di altri animali sono morti per annegamento o sono stati colpiti da veicoli mentre tentavano di sfuggire alle alluvioni (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Ad una tigre è stato somministrato un tranquillante dopo che si era rifugiata in una casa.

Bibhab Talukdar, fondatore della ong naturalistica Aaranyak, ha sostenuto che le inondazioni di quest’anno sono state più devastanti rispetto al solito, perché si sono susseguite con maggiore intensità. Nelle ultime settimane, oltre all’Assam, le piogge monsoniche hanno sommerso vaste aree in Nepal e in Bangladesh: i media indiani contano oltre 200 vittime, 79 in Assam, 117 in Nepal e 67 in Bangladesh.