Previsioni Meteo: dopo l’ondata di caldo arrivano forti temporali. Il bollettino dell’Aeronautica Militare

Le Previsioni Meteo per domani e per i prossimi giorni, fino al 5 agosto: il bollettino aggiornato dell'Aeronautica Militare

MeteoWeb

L’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo per domani e per i prossimi giorni, fino a mercoledì 5 agosto 2020.

Domani al Nord addensamenti compatti ad evoluzione diurna a ridosso delle aree alpine ed appenniniche con deboli rovesci e qualche temporale associato, limitati alle ore pomeridiane; cielo stellato dalla sera. Altrove cielo generalmente sereno al mattino e poi caratterizzato da estesa ma innocua copertura alta e sottile, in successivo dissolvimento serale. Centro e Sardegna: annuvolamenti cumuliformi ad evoluzione diurna sulla dorsale appenninica con locali brevi rovesci attesi tra mattina e pomeriggio; bel tempo sulle altre zone seppur con velature di passaggio nel pomeriggio sulle relative zone di Toscana, Marche, Umbria ed Abruzzo. Sud e Sicilia: un po di nubi consistenti sui rilievi appenninici con possibilita” di locali rovesci temporaleschi su quelli peninsulari, ma in generale esaurimento dalle prime ore serali con estesi spazi di cielo limpido e terso; ampio soleggiamento e nuvolosita’ scarsa o del tutto assente sul restante meridione. Temperature: minime in rialzo su asta del po, Liguria, restante territorio emiliano-romagnolo, rilievi toscani, Lazio, regioni ioniche peninsulari e sulle aree orientali delle due isole maggiori; senza variazioni di rilievo altrove; massime in lieve aumento al nord, Sardegna, Marche, aree ioniche peninsulari e sulla Sicilia centrorientale; stazionarie sul resto del paese. Venti: deboli dai quadranti settentrionali al centro-sud peninsulare, sardegna occidentale e sicilia tirrenica con locali rinforzi pomeridiani su Toscana, Lazio e Puglia; deboli variabili al nord e sulle rimanenti zone insulari. Mari: mosso il canale di Sardegna; da mosso a poco mosso il mar di Sardegna; poco mossi o quasi calmi i restanti bacini.

previsioni meteo aeronautica militareSabato 1 agosto al Nord annuvolamenti compatti ad evoluzione diurna a ridosso dei rilievi alpini ed appenninici con deboli rovesci associati, in assorbimento dalle ore serali; altrove cielo sereno al mattino e poi velato dal pomeriggio. Centro e Sardegna: addensamenti cumuliformi tra mattina e pomeriggio sulla dorsale appenninica con locali brevi rovesci, in successivo miglioramento con cielo limpido e terso. Bel tempo sul resto del centro, seppur con formazioni diurne di innocue nubi alte e sottili. Sud e Sicilia: un po’ di nubi consistenti sui rilievi dell’appennino con rovesci pomeridiani sempre di debole intensita’ attesi su quelli peninsulari e comunque in esaurimento da fine giornata con estese aperture; sul rimanente meridione ampio soleggiamento con nuvolosita’ scarsa o del tutto assente. Temperature: minime in rialzo su e Prealpi e Alpi occidentali, Appennino toscano, bassa Sardegna, Sicilia e localmente sulle aree ioniche, piu’ contenuto su pianura veneta, Emilia-Romagna, nord Umbria e coste centrali adriatiche; in calo sulla Campania; senza variazioni di rilievo sul resto del Paese; massime in tenue rialzo su catena alpina, Appennino tosco-emiliano, coste ioniche di Puglia, Basilicata e Calabria, nonche’ sulle aree meridionali delle due isole maggiori; in diminuzione sulle zone appenniniche centromeridionali, basso Lazio, Cilento e rimanenti zone di Puglia e Basilicata; senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli variabili al nord e dai quadranti settentrionali al centro-sud con locali rinforzi sulle relative creste appenniniche, alto Lazio, Puglia, Basilicata ed isole maggiori. Mari: da poco mossi a mossi il mar e canale di Sardegna, l’Adriatico centromeridionale e lo Ionio; quasi calmi o poco mossi i restanti bacini.

Domenica 2 agosto: tempo in peggioramento al nord con rovesci temporaleschi da sparsi a diffusi; altrove cielo generalmente sereno ma con formazioni nuvolose ad evoluzione diurna specialmente sulle aree appenniniche e deboli fenomeni termoconvettivi su quelle centrali, comunque in esaurimento da fine giornata.

Lunedì 3 agosto: deciso maltempo sulle regioni settentrionali, in miglioramento dalla sera sulle relative aree occidentali. Iniziale ampio soleggiamento invece sul resto della penisola con annuvolamenti pomeridiani lungo la dorsale appenninica che potranno dar luogo ad esigue precipitazioni sui relativi rilievi centrali; dal tardo pomeriggio, tuttavia, atteso un peggioramento sulle regioni del centro con temporali serali su Toscana ed Umbria.

Martedì 4 e mercoledì 5: martedì iniziali condizioni instabili al nord-est, al centro-sud peninsulare e Sicilia tirrenica, ma con tendenza a miglioramento dapprima sul triveneto e poi, nel corso del pomeriggio, sulle regioni tirreniche centrali con ampie schiarite; sul resto del Paese ampio soleggiamento al piu’ interrotto da passaggi di estese ma innocue velature. Nella giornata di mercoledì residue precipitazioni sulle estreme aree ioniche e cielo sereno o poco nuvoloso altrove.