Previsioni Meteo, tutti i dettagli sul tempo della prossima settimana

Estate alla riscossa o ancora temprali insidiosi? Ecco i dettagli per Nord, Centro e Sud

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Una tendenza a tempo più anticiclonico, in prevalenza soleggiato e stabile per gli ultimi giorni di Luglio,  continua a essere confermata dal centro di calcolo europeo.  L’ alta pressione, già piuttosto prevalente sul Mediterraneo e sull’Italia in questa prima parte di settimana, dopo un temporaneo cedimento in corrispondenza del Nord Italia, dove arriveranno temporali anche forti nelle prossime ore,  e localmente del Centro, tenderà a ripristinare la propria posizione, egemonizzando l’ultima parte di luglio.  A dire il vero, la copertura potrebbe risultare meno efficace per le consuete aree più settentrionali,  soprattutto Alpine e prealpine, dove,  in particolare verso metà settimana,  potrebbero tornare a incidere infiltrazioni di aria umida oceanica, con rinnovato rischio di temporali soprattutto convettivi e nelle ore più calde della giornata. Ma vediamo più in dettaglio l’evoluzione per l’intera settimana prossima sui vari settori Nord, Centro e Sud.

Tendenza di massima del tempo per la prossima settimana al Sud

Sulle aree meridionali e sulle isole maggiori, il trend prevalente già caldo ed estivo presente in questa settimana continuerà  anche nella prossima, con belle giornate soleggiate  un po’ ovunque, soprattutto sulle coste e sulle pianure vicine. Magari qualche cumulo pomeridiano sarà possibile in Appennino, ma il rischio di fenomeni associati è davvero basso. Le temperature si manterranno su valori caldi e un po’ sopra la norma, mediamente di 2/4°C, più o meno sulla falsariga di quelle attuali, con massime spesso comprese tra +30 e +34°C,  ma punte frequenti verso i +36/+37°C o anche verso i +38°C  in Puglia, Calabria e Sicilia.

Tendenza di massima del tempo per la prossima settimana al Centro

Medesime condizioni di stabilità e ampio soleggiamento attese anche al Centro, con clima pienamente estivo e cieli ampiamente soleggiati, specie sulle coste e sulle pianure vicine. Anche qui, possibili addensamenti cumuliformi pomeridiani sui settori appenninici, ma scarsa possibilità di fenomeni o, semmai, qualcuno davvero occasionale da calura sui rilievi interni tra Lazio e Abruzzo. Le temperature sono attese ugualmente calde e  anche qui comprese  mediamente tra +30 e +34°C,  con punte verso i +36/+37°C, soprattutto sulle aree interne toscane, laziali e umbre centro meridionali.

Tendenza di massima del tempo per la prossima settimana al Nord

L’evoluzione computa anche per le regioni settentrionali un miglioramento generale del tempo almeno fino a metà settimana, con ampio soleggiamento, caldo in aumento anche qui e valori massimi che potranno attestarsi mediamente tra i +29 e i +33/34°C, ma punte anche verso i +35/+36°C. Da computare, naturalmente, una maggiore instabilità convettiva sui rilievi alpini con locali rovesci e temporali, piuttosto localizzati e irregolari, però, nella prima parte della settimana, sebbene localmente anche forti.  Da metà settimana, invece,  l’alta pressione potrebbe concedere maggiori spazi a un flusso umido oceanico in penetrazione, appunto, ancora sui settori alpini e prealpini, ma localmente anche verso le alte pianure, soprattutto lombardo-venete, con occasioni per maggiori temporali e anche più forti.