Spazio: rinviato al 20 luglio il lancio della prima missione araba per Marte

La sonda emiratina 'Al-Amal' è una delle tre che puntano a raggiungere il Pianeta Rosso: il lancio è stato rinviato al 20 luglio per maltempo

MeteoWeb

Gli Emirati Arabi Uniti dovranno aspettare ancora prima di poter lanciare la prima missione araba per Marte. Il lancio, inizialmente previsto per il 14 luglio, è stato rinviato al 20 luglio a causa del maltempo. Il lancio del razzo che porterà nello spazio la sonda ‘Al-Amal’ avverrà dal centro spaziale di Tanegashima, nel sud del Giappone.

La sonda emiratina è una delle tre che puntano a raggiungere il Pianeta Rosso, con i razzi cinese e americano che vogliono sfruttare l’insolita vicinanza tra la Terra e Marte, solo 55 milioni di km. ‘Al-Amal’, che vuol dire speranza in arabo, dovrebbe iniziare a orbitare intorno al Pianeta Rosso nel febbraio 2021, in concomitanza con le celebrazioni per il 50esimo anniversario dell’unificazione degli Emirati.

Alla scoperta dei segreti di Marte: ben 3 missioni in partenza per il Pianeta Rosso