La strage delle Fosse Ardeatine e l’impresa scientifica e investigativa per l’identificazione delle vittime

Il 9 luglio verrà presentato il libro "Il corpo e il nome. Inventario della commissione tecnica medico-legale per l’identificazione delle vittime delle Fosse Ardeatine (1944-1963)"

MeteoWeb

Giovedì 9 luglio alle ore 17 presso il Museo Storico della Liberazione a via Tasso 145, verrà presentato il libro “Il corpo e il nome. Inventario della commissione tecnica medico-legale per l’identificazione delle vittime delle Fosse Ardeatine (1944-1963)” di Alessia A. Glielmi, responsabile degli Archivi del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e docente di Archivistica e Valorizzazione degli archivi e delle fonti storiche all’Università di Roma Tor Vergata. Durante la presentazione si terrà un dibattito sulla strage delle Fosse Ardeatine e sull’impresa scientifica e investigativa della Commissione tecnica medico-legale della Scuola Superiore di Polizia per l’identificazione delle vittime della strage, resa possibile grazie alle analisi e allo studio delle sue fonti documentali, oggi digitalizzate e catalogate.
Al termine della discussione, verrà illustrato l’Accordo scientifico stipulato dal Consiglio nazionale delle ricerche e l’Ufficio Storico della Polizia di Stato.