Aeronautica: salvati due escursionisti sull’Appennino bolognese

L'intervento e' stato portato a termine dall'Aeronautica Militare in sinergia con squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico sull'appennino bolognese

MeteoWeb

Nella notte soccorsi e portati in salvo due escursionisti con un elicottero. L’intervento e’ stato portato a termine dall’Aeronautica Militare in sinergia con squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico sull’appennino bolognese. Lo rende noto l’Aeronautica Militare. L’elicottero Hh139 dell’83 Gruppo Csar (Combat Search and Rescue), con quattro membri di equipaggio, e’ decollato poco prima delle 23 di ieri sera dall’aeroporto di Cervia, riuscendo a portare in salvo due escursionisti ed i loro due cani bloccati sull’appennino bolognese.I due escursionisti si trovavano dal pomeriggio bloccati in una zona impervia in localita’ Rocca Corneta (Bo) difficile da raggiungere anche dalle squadre di soccorso di terra del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. L’arrivo dell’elicottero del 15esimo Stormo dell’Aeronautica militare ha permesso di recuperare gli escursionisti e gli animali grazie all’utilizzo dei visori notturni e mediante l’impiego del verricello, i due recuperati, disidratati ma in buone condizioni sono stati poi affidati alle squadre di terra del Cnsas.