Bloccati sulle tre Cime di Lavaredo: soccorsi due alpinisti stranieri

L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato verso le Tre Cime di Lavaredo, dove una cordata di alpinisti stranieri era rimasta bloccata all'altezza della Piramide

MeteoWeb

Questa sera, intorno alle 20, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato verso le Tre Cime di Lavaredo, dove una cordata di alpinisti stranieri, sbagliate le doppie di rientro dalla Grande, era rimasta bloccata all’altezza della Piramide. I due sono stati individuati e recuperati, a limite effemeridi, con il verricello dall’eliambulanza e trasportati al Rifugio Lavaredo.

Una squadra del Soccorso alpino della Val di Zoldo si è invece portata al Bivacco Angelini, sopra la Val Barance nel Gruppo del San Sebastiano, per un escursionista affaticato e impossibilitato a proseguire. La squadra lo ha raggiunto e lo accompagnerà a valle.

Il Soccorso alpino di Agordo infine è stato attivato per due escursionisti incrodati sulle Pale di San Lucano.