Caldo, decine di incendi tra Sardegna e Sicilia: fiamme vicino alle case nel Sassarese e nel Nuorese, canadair in azione dalle Eolie a Nicosia

Complessivamente sono 28 gli incendi registrati in Sardegna oggi, 6 dei quali hanno richiesto l'intervento del mezzi aerei; vigili del fuoco e canadair in azione anche in Sicilia

MeteoWeb

Complice il forte caldo, decine di incendi sono divampati oggi tra Sardegna e Sicilia, creando momenti di paura e richiedendo l’intervento dei mezzi aerei.

Complessivamente sono 28 gli incendi registrati in Sardegna oggi, 6 dei quali hanno richiesto l’intervento del mezzi aerei, tra Canadair e elicotteri. Nel Nuorese e nel Sassarese, gli incendi si sono avvicinati pericolosamente ai centri abitati, lambendo le periferie di Orgosolo e Sarule, in provincia di Nuoro, dove hanno operato sette squadre dei vigili del fuoco, oltre alla macchina regionale antincendio. Per riuscire a domare le fiamme sono stati richiamati altri 10 vigili che avevano il turno libero e due funzionari per istituire i Posti di Comando avanzati, e far fronte a tutti gli interventi. Attualmente il comandante, insieme al funzionario di potenziamento antincendio boschivo, stanno coordinando le operazioni dalla sala operativa del Comando di Nuoro con la Prefettura, il Cop di Farcana, la Sala operativa di Cagliari ed i vertici del Corpo Forestale provinciale e regionale. Nessuna persona e’ stata evacuata dalle abitazioni. In provincia di Sassari, a Uri, il Canadair e due elicotteri hanno dovuto effettuare lanci di acqua ed estinguente vicino alle abitazioni, visto che le fiamme si erano pericolosamente avvicinate alla periferia del paese.

Vigili del fuoco e canadair in azione, in Sicilia dalle Isole Eolie alla riserva naturale dell’Altesina e dell’Altesinella, vicino Nicosia. Anche oggi, infatti, i mezzi e gli elicotteri della flotta aerea dello Stato, coordinati dal Dipartimento della Protezione Civile sono stati impegnati nelle operazioni di spegnimento dei numerosi incendi boschivi per cui si e’ reso indispensabile il supporto aereo alle operazioni svolte dalle squadre a terra. Quattro sono state le richieste di supporto aereo in Sicilia. In provincia di Enna un incendio e’ divampato nel bosco dell’area protetta, zona impervia vicina ad alcune aziende agricole. Sul posto sono intervenuti due elicotteri e squadre della Forestale, dei vigili del fuoco e della Protezione civile. A Lipari, un grosso incendio ha colpito la vegetazione di Pianoconte, in localita’ Schiccione. Le fiamme spinte dal vento hanno anche lambito alcune villette. Sul posto sono impiegati vigili del fuoco, carabinieri, uomini della forestale e la polizia municipale, oltre ai numerosi volontari.