Francia, grandi incendi a Marsiglia: 2.700 evacuati e almeno 22 feriti [FOTO]

Gli incendi, alimentati dai forti venti, hanno distrutto molteplici attività commerciali e hanno costretto all'evacuazione di 2.700 turisti

/
MeteoWeb

Una serie di incendi alimentati dai forti venti sono divampati in diverse citta’ della regione francese di Marsiglia, provocando almeno 22 feriti (8 civili e 14 vigili del fuoco). Secondo quanto riferito dalla stampa francese, i roghi, la cui causa non è nota, hanno distrutto molteplici attivita’ commerciali e hanno costretto all’evacuazione di 2.700 turisti, residenti nelle case di cura e altri cittadini locali.

Circa 1.800 vigili del fuoco, sostenuti da aerei ed elicotteri, hanno combattuto l’incendio piu’ grave per tutta la notte intorno alla citta’ di Martigues e stanno ancora lavorando per estinguerlo oggi dopo oltre 14 ore. Le fiamme si sono diffuse rapidamente da una zona boscosa verso il mare, a otto chilometri di distanza, attraversando aree residenziali e campeggi multipli. I vigili del fuoco sono intervenuti per evacuare dei campeggiatori via terra e via mare. Gli altri incendi nelle citta’ di Port-de-Bouc, Aubagne-Carnoux, Gignac-la-Nerthe e Fontvieille sono tutti sotto controllo al momento.