Un nuovo libro svela i segreti dei Duchi di Sussex: “Harry rimbambito dal sesso, Meghan affamata di successo vuole mettere in ombra Diana”

“Credo che se Harry avesse sposato chiunque altro, sarebbe ancora un membro della Famiglia Reale e credo che l’ambizione di Meghan sia sempre stata di superare Diana", afferma l'autrice

MeteoWeb

La relazione tra il Principe Harry e Meghan Markle è sempre stata al centro dell’attenzione, ancor di più dopo la decisione dei due di lasciare l’Inghilterra per trasferirsi in America, in particolare a Los Angeles. Ora la Corona Inglese trema per le rivelazioni che riguardano le ex altezze reali in un nuovo libro.

Il libro “Meghan and Harry: The Real Story” è scritto da Lady Colin Campbell, che ha deciso di svelare la verità sul secondogenito di Carlo e Diana. Negli anni, Lady Colin Campbell ci ha abituati a rivelazioni e segreti, come quando parlò dell’infedeltà di Lady Diana o quando descrisse il Principe William come un uomo depresso e quasi incapace di ragione se non con Kate al suo fianco. Questa volta è toccato ad Harry e alla moglie Meghan.

harry e meghanNel suo libro, Colin Campbell parla del motivo che ha spinto Harry e Meghan a lasciare la Famiglia Reale, suggerendo che l’ex attrice americana sia la mente dietro la decisione. L’autrice sostiene anche che la Duchessa di Sussex abbia cercato di vestire i panni di Diana, conosciuta come la “Principessa del Popolo”. Afferma, inoltre, che Harry è “molto meno intelligente della sua dolce metà. “È una situazione terribilmente triste. Secondo la mia opinione, Harry è un personaggio molto meno intelligente di lei e credo che lui sia così disperato da compiacerla ed essere d’accordo con qualsiasi cosa lei dica, indipendentemente da quanto sia insensata”, afferma Colin Campbell.

Secondo, Colin Campbell, per Harry, Meghan è stata un mix inebriante di una figura materna e di una dea del sesso: “Meghan ha consciamente emulato Diana. Diverse persone che la conoscono da tempo mi hanno detto che lei era sempre ossessionata dalla Famiglia Reale e leggeva tutto su Diana. Lei ha detto alla sua migliore amica che voleva essere Diana numero 2” e questo, secondo l’autrice, spiegherebbe il suo potere su Harry: “Harry era il piccolino di sua mamma, Harry ha perso la mamma e Harry voleva una mamma da quando è morta Diana. Meghan ha assunto tale ruolo molto abilmente”.

Nel suo libro, Colin Campbell definisce Harry come “principe Blow Job”, una definizione che indica un rapporto orale. Questa definizione avrebbe fatto storcere non poco il naso alla Famiglia Reale, con la Regina Elisabetta che non ha affatto gradito.

Credo che se Harry avesse sposato chiunque altro, sarebbe ancora un membro della Famiglia Reale e credo che l’ambizione di Meghan sia sempre stata di superare Diana ma credo che abbia mal interpretato gravemente la situazione. Ha pensato che il grande clamore l’avrebbe portata a Los Angeles, dove potrebbe diventare la grande star che ha sempre voluto essere. Ma credo che non succederà. Credo davvero che lotterà per realizzare le sue ambizioni”, aggiunge.

Nel suo libro, Colin Campbell, sebbene non sia chiaro se abbia mai incontrato la coppia, ha compiuto numerose affermazioni crudeli su Meghan, compresa quella secondo cui la Duchessa è stata scortese con gli ospiti in occasione del matrimonio del miglior amico di Harry. Nel libro si legge: “Una ragazza è andata da Meghan, si è presentata e ha detto quanto pensava che lei fosse bella. Ha detto che sapeva che era il compleanno di Meghan e le ha fatto gli auguri. Meghan l’ha guardata come se avesse commesso un grande passo falso parlandole e se ne è andata. È stato così freddo”. Colin Campbell sostiene anche che Harry sia “troppo debole per lasciare Meghan, che, secondo l’autrice, gli avrebbe fatto perdere la maggior parte dei suoi amici.

Colin Campbell sostiene anche che Meghan abbia aspirazioni politiche, che spera di candidarsi come Presidente un giorno e che il trasferimento negli Stati Uniti faccia parte del piano per passare alla sfera politica.