Maltempo USA, devastante “Derecho” con venti a 160km/h semina distruzione nel Midwest: case distrutte e un milione di persone senza elettricità [FOTO]

Un violento “Derecho” ha causato diversi danni, distruggendo case e ribaltando veicoli dal Nebraska all'Iowa, dal Wisconsin all'Illinois

  • Foto di Scott Olson / Getty Images
    Foto di Scott Olson / Getty Images
  • Foto di Scott Olson / Getty Images
    Foto di Scott Olson / Getty Images
  • Scott Olson
    Scott Olson
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
  • Foto di Daniel Acker / Getty Images
    Foto di Daniel Acker / Getty Images
/
MeteoWeb

Una tempesta con venti da uragano a 160km/h si e’ abbattuta sul Midwest degli Stati Uniti, colpendo anche Chicago. La tempesta, nota come “Derecho”, ha causato diversi danni distruggendo case e ribaltando veicoli dal Nebraska all’Iowa, dal Wisconsin all’Illinois (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Oltre 1,1 milioni di persone sono rimaste senza corrente elettrica, di cui oltre 570mila solo in Illinois.

Per “Derecho” si intendono fenomeni temporaleschi che spesso rappresentano delle vere e proprie linee temporalesche, o meglio estese “linee di groppo”, che possono estendersi per centinaia di miglia lungo le pianure degli USA, causando numerosi danni a seguito di forti rovesci di pioggia, grandinate, rapidi e improvvisi colpi di vento prodotti dai “Downbursts” (che possono raggiungere l’intensità di un uragano, come in questo caso).

Sulla costa orientale degli Stati Uniti, invece, e’ stata emanata un’allerta per il caldo in otto stati dal New Jersey al Maine, passando per New York, con una forte umidita’ e temperature che in alcune aree sfiorano i +40°C.