Precipita col parapendio: uomo si frattura le gambe, soccorsi ancora sul posto per recuperarlo

L'uomo è caduto in una zona impervia a circa 1.500 metri di quota, vicino ad un alpeggio, rimanendo incastrato tra gli alberi

MeteoWeb

Sono in corso le operazioni di recupero di un parapendista che, nel pomeriggio, è precipitato dopo il lancio dal santuario di Santa Elisabetta a Colleretto Castelnuovo, in Canavese. L’uomo è caduto in una zona impervia a circa 1.500 metri di quota, vicino ad un alpeggio, rimanendo incastrato tra gli alberi. Avrebbe riportato la frattura di entrambe le gambe. A Chiesanuova, poco distante, proprio in questi giorni sono in corso i campionati italiani di parapendio: il precipitato non fa parte degli iscritti alla gara.