Summer International School of Beijing Architecture University: anche il nuovo metodo di valutazione delle catastrofi sismiche (NDSHA) al centro dei corsi

Conclusa con successo la quarta scuola internazionale estiva della Beijing Architecture University: si è parlato anche dei nuovi metodi di valutazione delle catastrofi sismiche

MeteoWeb

La sera del 7 agosto si è conclusa con successo la quarta scuola internazionale estiva della Beijing Architecture University. Alla cerimonia di chiusura, presieduta da Huang Xing, International Development Research Institute (International Education Institute), hanno partecipato il personale competente di questa scuola estiva e tutti gli studenti.

Studenti cinesi e stranieri in varie classi hanno lavorano insieme concentrandosi sull’educazione ingegneristica internazionale, sul risparmio energetico e sulla riduzione delle emissioni e sulla civiltà ecologica urbana sullo sfondo della “Belt and Road Initiative” (comprendente la “Nuova via della seta”), sulla cultura multi-architettonica e sugli scambi transnazionali, sulla progettazione urbana e sulla gestione urbana nell’ambito della normalizzazione della prevenzione e del controllo delle epidemie e sui giovani che contribuiscono alla costruzione del Centro di scambi internazionali di Pechino e altri argomenti hanno condiviso i risultati della ricerca.

Figura 2. Rapporto sui risultati della discussione di gruppo.

Oltre a condividere le conoscenze professionali, i tirocinanti hanno anche parlato degli straordinari insegnanti e corsi, seminari di classe indimenticabili, ecc. Ed hanno espresso le proprie opinioni ed arricchimenti culturali risultati dalla partecipazione a questa scuola internazionale estiva. Quest’estate, insegnanti e studenti cinesi e stranieri hanno accresciuto le loro conoscenze, arricchito la loro esperienza, ampliato i loro orizzonti e, allo stesso tempo, guadagnato una sincera amicizia.

In seguito, gli studenti hanno anche preparato con cura varie performances artistiche, tra cui la recitazione della colonna sonora della poesia “SEGUI IL TUO CORSO”, la canzone “Opening” e la recitazione dell’antica poesia cinese “Mang Shenzhou Fu”.

Figura 3. Esperti cinesi e stranieri insegnano agli studenti

I corsi online di una settimana hanno trattato argomenti accademici particolarmente attuali e argomenti di interesse per gli studenti. Argomenti all’avanguardia come il sistema di progettazione e valutazione degli edifici verdi, i problemi ambientali invisibili causati dall’epidemia, l’industrializzazione di robot ed edifici e nuovi metodi di valutazione delle catastrofi sismiche (NDSHAGiuliano F. Panza, Figura 3), nonché l’applicazione del telerilevamento nell’ingegneria civile, la ricerca sulla durata del calcestruzzo e le strategie ingegneristiche necessarie dopo i grandi terremoti. Contromisure tecniche e altri campi professionali. I corsisti hanno riferito di aver profittato molto e, per facilitare gli scambi e le discussioni successive, molti studenti hanno preso l’iniziativa di chiedere ai docenti di lasciare loro informazioni utili per ulteriori contatti al termine del corso.

Nel suo discorso, Jiang Jie, l’illustre decano dell’Institute of International Development (International Education Institute), ha sintetizzato che la scuola estiva internazionale online ha raggiunto la scala più ampia dalla sua istituzione e presta maggiore attenzione agli argomenti accademici di attualità e all’avanguardia nei settori professionali. L’interazione e la partecipazione tra gli studenti sono maggiori e i seminari di gruppo aggiuntivi possono migliorare efficacemente il pensiero indipendente, la ricerca e le capacità di espressione linguistica degli studenti; Jiang Jie ha evidenziato le prestazioni eccezionali degli studenti in questa scuola estiva e ha li ha elogiati per la dedizione allo studio e lo spirito di squadra. Ringrazio lo staff e i volontari per la loro dedizione a questa scuola estiva; spero che gli studenti cinesi e stranieri possano imparare gli uni dagli altri sulla base dei risultati di questa scuola estiva, continuare a migliorare la comunicazione e gli scambi e rendere la scuola internazionale estiva un compagno di classe. Siamo una piattaforma fatta per espandere gli orizzonti internazionali e migliorare le capacità di comunicazione interculturale.

A questo link, è disponibile la presentazione del Prof. Giuliano F. Panza.

The 4th Summer International School of Beijing Architecture University successfully concluded. August 3-7, 2020

On the evening of August 7, the fourth summer international school came to a successful conclusion. International Development Research Institute (International Education Institute), Academic Affairs Office, relevant staff of this summer school and all students attended the closing ceremony, which was presided over by Huang Xing, International Development Research Institute (International Education Institute).

Chinese and foreign students in various classes worked together to focus on international engineering education, energy conservation and emission reduction and urban ecological civilization under the background of the “Belt and Road Initiative” (inlcuding the “New Silk Road”), diverse architectural culture and cross-border exchanges, urban design and urban management under the normalization of epidemic prevention and control, and youth assisting Beijing’s international exchanges Center construction and other topics shared their research results. In addition to sharing professional knowledge, the trainees also talked about the impressive teachers and courses, unforgettable class seminars, etc., and expressed their feelings and gains from participating in this summer international school. This summer, Chinese and foreign teachers and students have increased their knowledge, enriched their experience, broadened their horizons, and also gained sincere friendship.

Then, the students also carefully prepared various cultural performances, including the recitation of the soundtrack poem “FOLLOW YOUR OWN COURSE”, the song “Opening”, and the recitation of ancient Chinese poems “Mang Shenzhou Fu”.  The one-week online courses are designed around popular academic hotspots and topics of interest to students. There are cutting-edge topics such as the design and evaluation system of green buildings, the invisible environmental problems caused by the epidemic, the industrialization of robots and buildings, and new earthquake disaster assessment methods (NDSHA – Giuliano F. Panza) (https://www.meteoweb.eu/2020/07/nuovo-paradigma-pericolosita-sismica-metodo-neo-deterministico/1454853/ e https://www.meteoweb.eu/2020/04/dallalleanza-tra-sismologia-e-geodesia-dove-e-quando-forti-terremoti-intervista-al-prof-panza/1416607/) as well as the application of remote sensing in civil engineering, the study of concrete durability, and engineeing strategies after major earthquakes. The trainees reported that they had gained a lot, and many students took the initiative to ask the teachers to leave their contact information after the course was finished to facilitate subsequent exchanges and discussions.

In his speech, Jiang Jie, the distinguished dean of the Institute of International Development (International Education Institute), summarized that the online summer international school reached the largest scale since its establishment, and pays more attention to academic hotspots and cutting-edge topics in professional fields. The interaction and participation between the students are higher, and the additional group seminars can effectively improve the students’ independent thinking, research and language expression skills; Jiang Jie evidenced the students’ outstanding performance in this summer school and praised the students’ hard working and teamwork spirit. Thanks the staff and volunteers for their dedication to this summer school; I hope that Chinese and foreign students can learn from each other on the basis of the results of this summer school, continue to enhance communication and exchanges, and make the summer international school a classmate. We are a platform to broaden international horizons and improve cross-cultural communication skills.

The presentation by Prof. Giuliano F. Panza is available here.