Aereo militare precipitato in Ucraina, il momento dello schianto ripreso da una telecamera di sicurezza: la causa potrebbe essere avaria al motore [VIDEO]

I voli di addestramento dell'AN26 sono iniziati alle 18.50 e sarebbero proseguiti fino alle 22.50 ma alle 20:45 si è verificato il terribile incidente

MeteoWeb

Il video di una cam di sicurezza mostra il momento dell’impatto dell’aereo AN26 che si è schiantato ieri sera in Ucraina, provocando la morte di almeno 26 persone, la maggior parte tra i 18 e i 19 anni. Il Servizio di sicurezza ucraino ha pubblicato la cronologia dell’incidente aereo: i voli di addestramento dell’AN26 sono iniziati alle 18.50 e sarebbero proseguiti fino alle 22.50. Il curriculum prevedeva l’addestramento dei cadetti di volo e le specialità di navigazione secondo il corso di addestramento al combattimento.

Secondo le informazioni preliminari, i cadetti non controllavano direttamente l’aereo: il controllo è stato effettuato dal comandante dell’equipaggio. Dopo aver superato parte del percorso alle 20.38, ha segnalato al direttore di volo l’avaria del motore sinistro, alle 20.40 ha chiesto un avvicinamento, alle 20.43 ha superato un lungo raggio, alle 20.45 c’è stato un incidente aereo.

Nell’incidente a Chuguev, a bordo dell’An-26 c’era il figlio del navigatore Il-76, abbattuto su Luhansk nel 2014. Ad aprile, Alexander Skochkov ha compiuto 20 anni. Lo dimostra l’elenco a bordo dell’AN-26. Suo padre Igor, come navigatore, era a bordo dell’IL-76, che è stato abbattuto dai terroristi a Lugansk il 14 giugno 2014. Il figlio ha deciso di continuare il lavoro del padre ed è entrato nel KhNUVS.

(Con la collaborazione di A.R.I.A e del presidente Angelo Maggioni)

Incidente aereo in Ucraina, l’esatto momento dello schianto [VIDEO]