Antartide: due grandi ghiacciai si stanno fratturando, mettendo a rischio collasso le piattaforme collegate [FOTO]

In entrambi i ghiacciai ci sono zone ricche di fratture e crepacci in corrispondenza delle aree al confine con le piattaforme di ghiaccio galleggianti

  • Ghiacciao Pine Island. Credit: Brooke Medley/NASA
    Ghiacciao Pine Island. Credit: Brooke Medley/NASA
  • Ghiacciao Pine Island. Credit: NASA Goddard Space Flight Center
    Ghiacciao Pine Island. Credit: NASA Goddard Space Flight Center
  • Evoluzione dei danni al ghiacciaio Pine Island dal 2016. Credit: Stef Lhermitte/Proceedings of the National Academy of Sciences
    Evoluzione dei danni al ghiacciaio Pine Island dal 2016. Credit: Stef Lhermitte/Proceedings of the National Academy of Sciences
/
MeteoWeb

Due importanti ghiacciai dell’Antartide, Pine Island e Thwaites, si stanno fratturando rapidamente nei loro punti piu’ vulnerabili in un processo che potrebbe portare al collasso delle piattaforme di ghiaccio galleggianti a cui sono collegati. Lo hanno rilevato immagini e dati catturati dai satelliti e pubblicato sulla rivista dell’Accademia Americana delle Scienze (Pnas) dal gruppo di Stef Lhermitte, dell’universita’ tecnica di Delft, nei Paesi Bassi (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Le immagini indicano che in entrambi i ghiacciai ci sono zone ricche di fratture e crepacci in corrispondenza delle aree al confine con le piattaforme di ghiaccio galleggianti.

I cambiamenti in corso nei due ghiacciai erano noti, ma adesso e’ stata documentata la crescita delle aree danneggiate dal 1997 al 2019, grazie ai dati del satellite Sentinel-2 del programma Copernicus, gestito da Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Europea, e del satellite Landsat di Nasa e del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs).