Attaccata la sede dell’oppositore russo Navalny: due uomini in tuta hanno sparso liquido giallo dall’odore pungente

"Due uomini in tuta e maschere sono corsi nel quartier generale della squadra locale di Navalny. Uno teneva la porta, l'altro ha lanciato una bottiglia con un liquido giallo con un forte odore chimico pungente"

MeteoWeb

Almeno tre volontari legati alla squadra dell’oppositore russo Alexei Navalny, da poco uscito dal coma dopo essere stato avvelenato, si sono ammalati martedì dopo un attacco al loro ufficio di Novosibirsk con una sostanza sconosciuta. Lo ha riferito un’attivista dell’opposizione alla Cnn. “Due uomini in tuta e maschere sono corsi nel quartier generale della squadra locale di Navalny – ha detto Olga Guseva, project manager del team dell’attivista nella città siberiana -. Uno teneva la porta, l’altro ha lanciato una bottiglia con un liquido giallo con un forte odore chimico pungente”.