Australia: morte 350 balene in Tasmania, si teme il peggiore spiaggiamento della storia

Australia: 350 delle 470 balene spiaggiate nei giorni scorsi in Tasmania sono morte, mentre 94 sono state salvate

MeteoWeb

Circa 350 delle 470 balene spiaggiate nei giorni scorsi in Tasmania (Australia) sono morte, mentre 94 sono state salvate: si teme che possa trattarsi del più grande spiaggiamento mai registrato sulla costa occidentale della regione.
I soccorritori ancora sperano di salvare alcuni esemplari rimasti bloccati nei banchi di sabbia a Macquarie Harbour.

Lunedì scorso circa 270 balene sono state trovate in 3 località nella zona, un terzo erano già morte, mentre altre 200 sono state trovate morte mercoledì mattina a circa 10 km dal primo sito.

Il precedente più grave risale al 1996 quando circa 320 globicefali vennero trovati spiaggiati sulla costa occidentale dell’Australia.